IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Un savonese alla conquista del Festival di Castrocaro: Marco Caudullo tra i finalisti alle “Audizioni Live”

In tutto 42 i finalisti, che si contenderanno lo scettro di migliore nelle giornate di oggi, domani (4 luglio) e domenica (5 luglio)

Savona. C’è anche un savonese tra i finalisti alle “Audizioni Live” del Festival di Castrocaro 2020, importante appuntamento canoro che, negli anni, ha visto tra i partecipanti anche autentici big della canzone italiana.

Si tratta del giovane cantante Marco Caudullo, classe 1999, che è riuscito a far parte dei 42 finalisti, dopo una fase di selezioni a cui hanno preso parte centinaia di cantanti. Le serate conclusive del festival si svolgeranno oggi, domani (4 luglio) e domenica (5 luglio). 

Il Festival di Castrocaro è stata, soprattutto negli anni ’60 e ’70, una delle vie per i nuovi talenti per entrare nel mondo musicale. La serata finale, che porta a decretare il vincitore, viene ancora trasmessa in diretta Rai in prima serata ogni anno.

“Sono onorato di essere fra i 42 finalisti, selezionati su centinaia e centinaia di richieste, alle ‘Audizioni Live’ del Festival di Castrocaro 2020, a Palazzo Pretorio. La finale, invece, andrà in onda su Rai 2. Siamo carichi”, il commento entusiasta del giovane cantante savonese sulla sua pagina Facebook. 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.