IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Treni, incontro tra Regione e Assoutenti: un voucher o il “prolungamento” per i vecchi abbonamenti

"Un passo in avanti per il riconoscimento dei diritti dei pendolari"

Regione. Ieri pomeriggio si è tenuta una nuova riunione, in modalità videoconferenza, tra la Regione Liguria e Assoutenti, la quale ringrazia l’assessore regionale ai trasporti Gianni Berrino “per la disponibilità dimostrata in questi anni battendosi per i diritti dei fruitori del servizio ferroviario regionale”.

L’incontro aveva l’obiettivo di risolvere la questione, ancora aperta, legata al rimborso che, come disposto dal Decreto Rilancio, è previsto per i possessori di un abbonamento ferroviario emesso dalle aziende erogatrici di servizi di trasporto ferroviario. Gli utenti possono scegliere tra due possibilità. La prima prevede l’emissione di un voucher da usare entro un anno, la seconda il prolungamento dell’abbonamento per un periodo pari a quello durante il quale non ne è stato possibile l’utilizzo.

Trenitalia era in attesa delle disposizioni del ministero delle infrastrutture e dei trasporti, ma Assoutenti vuole “avere il quadro della situazione e prendere coscienza dello stato dell’arte attuale”.

L’esito della riunione ha portato a “un risvolto positivo per i pendolari”. Il comitato è riuscito a ottenere, per gli abbonamenti relativi ai mesi passati, l’erogazione di un voucher o, in alternativa, il prolungamento dell’abbonamento tramite autocertificazione. “Chi ha abbonamenti ancora in corso di validità ma non lo userà più potrebbe ottenere il rimborso online o, con minore probabilità, l’eventuale proroga della rimborsabilità da parte di Trenitalia dell’abbonamento ‘futuro’ fino al 5 agosto”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.