IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Tovo, il campione di pallanuoto Matteo Aicardi positivo al Covid: ricoverato ad Albenga

Rientrato da Siracusa, dove si trovava con la Nazionale, per un infortunio, dopo qualche giorno ha accusato febbre: è in ospedale

Tovo-Albenga. Una brutta notizia per la comunità di Tovo San Giacomo, dove abita, per quella di Giustenice (dove vive la sua famiglia ed è molto conosciuto) e, più in generale, per tutti gli amanti di sport.

Il campione di pallanuoto Matteo Aicardi, cresciuto nelle giovanili del Doria Nuoto Loano e che vanta a anche numerose presenze a Mondiali, Europei e Olimpiadi con la Nazionale, è risultato positivo al Coronavirus. 

Il centro boa, che dal 2012 milita tra le file della Pro Recco e del “Settebello”, è attualmente ricoverato all’Ospedale di Albenga.

Il campione sportivo si trovava a Siracusa insieme alla Nazionale italiana, quando ha subito un infortunio alla spalla che lo ha costretto ad un rientro anticipato a Savona, circa una settimana fa. Fino a quel momento, e anche immediatamente dopo il rientro, nessun problema. Ma, solo qualche giorno dopo, è arrivata la febbre, accompagnata da qualche leggero sintomo sospetto.

Dubbi confermati poi dal test, che ha dato esito positivo al Covid-19 e che ha portato al ricovero, presso il Santa Maria di Misericordia di Albenga. Essendo passati solo pochi giorni, però, dall’infortunio e dal conseguente rientro nel savonese, è scattata la decisione di eseguire i tamponi, in via preventiva, anche a tutto il gruppo azzurro, alloggiato in Sicilia.

Aicardi, stando alle indiscrezioni che filtrano dall’ambiente ospedaliero, presenterebbe sì la febbre, ma starebbe comunque bene e le sue condizioni fisiche sarebbero buone. Nel frattempo, secondo quanto riferito, sarebbe scattata anche la misura dell’isolamento preventivo per tutti coloro (compresi amici e conoscenti savonesi) che hanno avuto contatti con l’atleta negli ultimi giorni. 

A seguito della positività del campione di pallanuoto a Giustenice ci sono 5 persone in isolamento preventivo, secondo il protocollo di sicurezza sanitaria previsto in questi casi.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.