IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Stralcio estensione concessioni al 2033, Base Balneare: “Ennesimo voltafaccia del Governo”

"Ci sentiamo presi in giro e valuteremo con altri sindacati misure di protesta drastiche"

Regione. “In piena estate, in piena emergenza COVID e per la Liguria in piena emergenza traffico, si svolge un altro attacco ai balneari con un clamoroso voltafaccia del Governo: lo stralcio del secondo comma e seguenti dell’articolo 182 del cd decreto rilancio, che estendeva le concessioni al 2033”. A comunicarlo, in una nota, è il sindacato Base Balneare.

“Il Governo – spiega la Base Balneare – che ha clamorosamente fatto un passo indietro cancellando norme votate all’unanimità lo scorso 3 luglio dalla VCommissione della Camera e invocate da tutti ivi compreso la Conferenza delle Regioni. Sicuramente non è  solo l’opinione dell’eurodeputato Calenda, ma a quanto pare di tutto il Governo che nel momento del bisogno ha fatto in modo che noi concessionari non ci tirassimo indietro per le aperture delle spiagge, promettendoci una proroga che a distanza di due mesi ci toglie”.

“Ci sentiamo presi in giro e valuteremo con altri sindacati misure di protesta drastiche” concludono.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.