IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Silurare Caprioglio? Savona non è un giocattolo, il dovere di governare fino all’ultimo giorno

L’ipotesi estrema del commissario sarebbe la più deleteria. Utilizzare l’anno che ci separa dalle elezioni per fare più cose possibile

Più informazioni su

Savona. Dunque, esiste una fondata ipotesi che la giunta Caprioglio non arrivi a fine mandato. Il perché e il percome, oltre ai possibili scenari dei prossimi mesi, sono delineati con puntiglio nell’articolo del nostro direttore Andrea Chiovelli (leggi qui).

Bene, dall’ipotesi estrema del ricorso al commissario alla possibilità che alla fine resti tutto com’è, noi facciamo il tifo per quest’ultima tesi, anche se pare molto esile e anche se si dovesse dar corso a un rimpasto: affari loro, se va fatto lo facciano.

La strategia della Lega di lasciar fare la sindaca nella malcelata speranza che potesse commettere errori era chiara da tempo e diventò chiarissima in occasione del mega assembramento per la movida in Darsena, con tanto di bastonate anche da parte di Toti. L’ultimo capitolo è invece l’ormai ben noto caso della Tari, che ha messo all’angolo il superassessore Montaldo.

Le forze di maggioranza, che si sono trovate a governare un po’ a sorpresa, hanno a lungo cavalcato il leit motiv di incolpare per qualsiasi cosa “quelli di prima”, a cominciare dalla disastrosa condizione delle finanze comunali. Ora però quel ritornello non funziona più ed ecco quindi la possibile (probabile) necessità, secondo la Lega e altri consiglieri, di non arrivare alle elezioni con Caprioglio sindaca.

Non sarebbe un bel vedere. Un commissario, ipotesi estrema, dovrebbe limitarsi, per legge, a spostare qualche fascicolo da una scrivania all’altra. Sarebbe più corretto che le forze che hanno chiesto e ottenuto la fiducia dei savonesi facessero il possibile per terminare il mandato portando a casa più provvedimenti possibile.

Pensiamo che i savonesi apprezzerebbero questa strada più dei bizantinismi della politica. Perché Savona non è un giocattolo.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.