IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Scuole, la proposta di Salvatore (IlBuonsenso): “Un presidio medico infermieristico per ogni istituto”

"Ripristiniamo la figura del medico scolastico per prevenire e aiutare bambini e ragazzi in tutta la Liguria"

Più informazioni su

Regione. “La figura del medico scolastico, puntualmente presente all’estero,  manca in Italia da 20 anni. Ed è un grave errore: un medico scolastico  svolge una attività di prevenzione e di educazione importantissima per  i ragazzi. E non solo: un punto di riferimento per avere informazioni,  consigli e anche conforto per questioni sull’educazione  all’affettività proprie dell’adolescenza, è un valore che va recuperato”. A parlare, in una nota, è il consigliere regionale di minoranza del gruppo “Il Buonsenso” Alice Salvatore.

“Il sindacato nazionale degli infermieri Nursing Up – spiega Salvatore – ha auspicato un  ritorno immediato di questa figura negli istituti, e anche il Comitato  Tecnico Scientifico del Consiglio dei Ministri ha raccomandato di  reintrodurre quanto prima questo prezioso incarico.
Tutti concordano nell’importanza di rivedere questo professionista al  fianco degli studenti”.

“La Regione Liguria – prosegue – ha la competenza e la possibilità di far pressioni  sul governo per rafforzare i presidi medici ed infermieristici nelle  scuole, sia per l’emergenza Covid 19, ma anche per un generale aumento  della qualità del servizio. La Regione deve prendere subito contatti  con gli Ordini professionali dei Medici e delle Professioni  Infermieristiche, e con le Asl competenti e programmare con l’appoggio  del governo il ripristino di questa figura”.

“L’obiettivo deve essere quello di riavere i medici scolastici in ogni  istituto di ogni genere e grado entro settembre 2020. Diamo sicurezza  ai nostri ragazzi e insegniamo loro l’importanza dell’educazione  sanitaria e della prevenzione” conclude Salvatore.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.