IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Savona, lanciata una petizione per sistemare i parchi gioco della città: in poche ore raccolte 300 firme

Gli ideatori Lugato e Spotorno: "Per il rispetto dei diritti dell’infanzia, dei bambini e di tutte le famiglie che hanno trascorso mesi chiusi in casa"

Savona. E’ stata lanciata sul web una raccolta firme per invitare il Comune di Savona a sistemare e mettere finalmente a disposizione (in sicurezza) dei bambini i parchi gioco del territorio comunale. Gli autori della petizione “Restituite le aree gioco ai bambini di Savona” sono il pedagogista Gabriele Lugaro e la psicologa infantile Enrica Spotorno, attenti ai bisogni dei più piccoli.

In appena 48 ore più di trecento persone hanno firmato la petizione rivolta al sindaco e alla giunta del Comune per provvedere alla manutenzione totale delle aree gioco per bambini presenti sul territorio comunale” fanno sapere gli organizzatori.

La petizione, disponibile qui, recita: “Attiviamo questa raccolta firme per chiedere al Comune di Savona un semplice e limpido atto di civiltà. Abbiamo vissuto mesi pesantissimi a causa della pandemia, durante la quale tutti i bambini e le bambine di questa città sono stati costretti nelle mura domestiche. Riteniamo doveroso, nel rispetto dei diritti dell’infanzia, dei bambini, delle bambine e di tutte le famiglie savonesi, una manutenzione immediata delle suddette aree gioco”.

Chiediamo perciò a tutte le persone che si riconoscono in questa richiesta di sottoscrivere, firmare e diffondere il nostro appello, affinché i bambini di Savona possano godere e fruire degli spazi pubblici a loro dedicati. Chiediamo il rispetto della più basilare norma di civiltà: il rispetto per i bambini e per l’infanzia” conclude l’annuncio.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.