IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Sanità pubblica, Sansa: “Non si può vivere meno perchè si nasce nel quartiere sbagliato”

"La sanità pubblica è nostra, siamo noi, bisogna difenderla"

Più informazioni su

Liguria. “La sanità pubblica è forse la realizzazione più bella nostra Italia repubblicana. Bisogna difenderla. È nostra. Siamo noi. Anche in zone della Liguria come la Valpolcevera. Sotto il ponte dove sfila Salvini c’è una valle dove vivono 65mila persone. Dove sono state tagliate 16mila ore di prestazioni ambulatoriali. Dove sono stati punti di primo intervento e consultori. Una valle dove l’età media della popolazione è più bassa rispetto ai quartieri benestanti di Genova. Ma la sanità pubblica deve garantire cure uguali a tutti. Non si può vivere meno perché si nasce nel quartiere ‘sbagliato'”.

Così Ferruccio Sansa a margine della manifestazione di questo pomeriggio in piazza De Ferrari a Genova a favore della sanità pubblica.

Alla manifestazione ha aderito: Forum Civico Ligure per i Diritti Fondamentali – Cittadinanzattiva/Tribunale del Malato – Coordinamento Regionale Movimenti per l’Acqua – Medicina Democratica – Comitati Territoriali Attac Liguria – Comitati Valpolcevera: SOS Valpolcevera chiama – USB Vigili del Fuoco Liguria – Forum Beni Comuni, Legalità, Diritti del Ponente Savonese – Casa dei Circoli, Culture e Popoli – Altra Liguria – Riconquistare l’Italia – Chile despertò – Movimento La Scuola Che Accoglie – Stop5GLiguria – Comitato Sanità Pubblica Imperia – Forum Civico Savonese- Comitato No Guerra No Nato – M48 – Liberiamo l’Italia – Movimento Indipendente Cittadini per Carignano – Medici per l’Ambiente ISDE Genova – Circolo Zenzero Genova – Ecoistituto di Reggio Emilia e Genova.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.