IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Riapertura spettacoli viaggianti, l’assessore Cavo: “Ci sono linee guida e ordinanze dei sindaci” foto

La risposta al consigliere regionale Giovanni Battista Pastorino (Linea Condivisa)

Liguria. Il consigliere regionale Giovanni Battista Pastorino (Linea Condivisa) ha presentato un’interrogazione, sottoscritta dal collega del gruppo Francesco Battistini, in cui ha chiesto alla giunta quali sono i tempi e le disposizioni, in materia di contenimento della diffusione del Covid-19, per la ripresa in sicurezza delle attività che riguardano gli spettacoli viaggianti in Liguria.

Il consigliere ha rilevato che nel “Testo unico in materia di strutture turistico ricettive e norme in materia di imprese turistiche” gli spettacoli viaggianti sono assimilabili alle attività del settore.

L’assessore alla cultura e spettacolo Ilaria Cavo ha illustrato in una lunga e dettagliata risposta la normativa che regola la materia. Cavo ha sottolineato l’impegno dell’assessorato con l’associazione di categoria ANESV e con singoli operatori e che l’argomento è stato posto all’attenzione della Conferenza delle Regioni che il 22 e il 25 maggio, nell’aggiornare e integrare le “Linee Guida per la ripresa delle Attività Economiche e Produttive” ha inserito le schede “Cinema e Spettacoli dal vivo” che comprende anche lo spettacolo viaggiante.

L’assessore Cavo ha ricordato che il presidente Toti con l’ordinanza del 25 maggio scorso ha adottato le “Linee Guida” integrate dalla Conferenza delle Regioni e ha consentito dal 26 maggio 2020 la riapertura delle attività di spettacolo viaggiante con singole installazioni e la riapertura delle attività di spettacolo viaggiante con installazioni plurime e di luna park, rinviando ai sindaci la disciplina degli accessi alle aree con proprie ordinanze.

“Questa riapertura, ovviamente – ha sottolineato – subordinata al rigoroso rispetto delle “Linee Guida” della Conferenza delle Regioni e delle normative generali e specifiche in materia di sicurezza sul lavoro e di prevenzione dal contagio Covid-19”.

L’assessore alla sanità Sonia Viale ha ribadito che la Liguria ha adottato le linee guida indicate dalla Conferenza delle Regioni.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.