IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Regionali 2020, rush finale su Massardo: ultimi tentativi per la coalizione unitaria

Non ci sarà la direzione regionale del Pd per la scelta del candidato anti-Toti

Liguria. Entro oggi o al massimo domani era attesa la direzione regionale del Pd per sciogliere il nodo del candidato anti-Toti: tutto saltato, con la probabile decisione sulla scelta del nome in vista delle prossime elezioni regionali che sarà ratificata a Roma, sia pur con il consenso delle componenti liguri e locali del partito che sono in costante contatto.

In queste ore, infatti, c’è un tentativo estremo di convincere la sinistra della coalizione a spostarsi sull’ex preside Aristide Massardo, che sarebbe l’unico modo per tenere insieme tutti e avere una coalizione unita, con dentro Pd, M5S, Italia Viva, Verdi e Sinistra. Se non sarà così, sarà una volta per tutte Roma a prendere in mano il dossier Liguria e assumersi la responsabilità delle scelte.

Già una volta infatti il Pd ligure aveva bocciato il candidato scelto da Roma (Ferruccio Sansa, sostenuto in particolare dal vicepresidente Andrea Orlando). E non sarebbe possibile arrivare ad una seconda spaccatura tra le scelte del partito nazionale e quelle locali.

E nessuno in fondo vuole affidare la responsabilità politica di votare chi escludere da un’alleanza a un organo locale. Per questo, se come probabile, non ci sarà la convergenza su Massardo sarà il segretario Nicola Zingaretti a decidere chi starà dentro l’alleanza per le regionali liguri in base alla scelta del candidato. La principale candidata a uscire da una coalizione in cui è entrata per ultima è Italia Viva, sostengono in molti.

Tuttavia i rumors delle ultime ore parlano della volontà di trovare una soluzione condivisa, unica strada possibile per fronteggiare la coalizione di Toti e vincere le elezioni regionali nonostante la lunga querelle sulla scelta del candidato presidente.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.