IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Regionali 2020, in campo anche il movimento “Ora rispetto per tutti gli animali”

Riccardo Benetti sarà candidato alla presidenza della giunta regionale

Liguria. Non ci sono solo il centrodestra di Toti e il centrosinistra guidato da Sansa (leggi qui), in corsa alle prossime elezioni regionali 2020. Dopo la partecipazione alle elezioni politiche 2018 e le elezioni europee 2019, scende in campo anche il movimento “Ora rispetto per tutti gli animali”. 

“Il nostro, – hanno spiegato, – è un movimento slegato da qualsiasi logica, orientamento o corrente di pensiero già sussistente. Un’occasione importante per tentare di dare vita a un quarto polo, svincolato da ogni sistema partitico preesistente”.

“Il nostro obiettivo primario è quello di entrare nelle sedi istituzionali per ridiscutere e mutare le leggi vigenti, incrementando l’attenzione dell’opinione pubblica e il senso popolare legato a tematiche importanti quali: le pene su maltrattamenti, abusi, animalicidi. Nostra intenzione anche quella di eliminare la caccia, la sperimentazione animale, e gli allevamenti intensivi, senza dimenticare argomenti che ci stanno a cuore, come contrastare il disboscamento, tutelare l’ambiente e la biodiversità”, hanno proseguito.

E il movimento non ha “perso tempo”, stilando già le varie squadre di candidati, suddivisi per province liguri, e guidati da Riccardo Benetti, candidato alla presidenza della giunta regionale.

Genova: Salvagni Donatella – Cartasso Romano – Sansalone Mirella – Darar Mirko – Cavanna Daniela – Battaglia                            Giovanni – Schipani Laura – Penna Gian Franco – Lavagi Anna;
Savona: Aprile Andrea – Peis Sabrina – Darar Mirko – Traverso Giovanna (Aprile Andrea Capolista);
Imperia: Balsamo Letizia – Darar Mirko – Petroni Cinzia (Balsamo Letizia Capolista);
La Spezia: Gradolfi Diego – De Giampietro Michela – Tamburrano Antonio – Campaci Stefania (Gradolfi Diego Capolista);
Lista Regionale – Benetti Riccardo – Salvagni Donatella – Tamburrano Antonio – Sansalone Mirella – Gradolfi Diego – De Giampietro Michela – Darar Mirko.

Di seguito, la presentazione di Benetti: “Ho 52 anni, sono sposato da 20 e vivo con mia moglie Elisa a Cengio in valbormida, nell’entroterra di Savona. Mi occupo da circa 20 anni di lavorazioni artigianali su metalli, prevalentemente nel settore su disegno alluminio e su misura presso la mia piccola ditta individuale che a piccoli passi ho realizzato. Dalla fine della scuola dell’obbligo ho cominciato a lavorare, impegnandomi nei settori alberghieri, logistica, impianti industriali, carrellista, fino a mantenere il mio attuale impiego di cui sopra, grazie al quale con non pochi sacrifici personali mi ha permesso di realizzare qualche progetto importante.

Attualmente sto ristrutturando la nostra abitazione perché stiamo pensando di adibirla, non solo per un ambiente più confortevole ma anche ad un’oasi per animali da compagnia. Provengo da una famiglia che da sempre ha accolto, aiutato personalmente, accudito e fatto seguire a livello sanitario cani e gatti, non solo nell’ambiente domestico, ma anche all’esterno:mi hanno insegnato il pieno rispetto e l’amore nei confronti del mondo animale e della natura che ci circonda.

A questo proposito mi preme segnalare quanto sia prioritario e fondamentale per il mio modo di essere il bene e la cura di tutto ciò che è un essere vivente nel mondo, che vive e respira come noi. Ecco perché sono logicamente contro ogni tipo di attività venatoria e disprezzo ogni forma di maltrattamento nei confronti degli animali e della natura. Purtroppo queste tristi realtà vanno segnalate, come ad esempio gli allevamenti animali cosiddetti ‘lager’, veri e propri inferni sulla terra. Nei miei pensieri più sinceri sogno di vedere realizzato un sistema sanitario che volga un deciso sguardo e aiuti concretamente a livello assistenziale(anche di ticket, proprio come succede a noi) al mondo animale, in quanto urge un doveroso cambiamento nei loro confronti.

Le spese sanitarie, si sa, sono esose e frequenti (nel corso della mia vita ho subito diversi interventi, alcuni importanti e conosco bene la situazione) pertanto ritengo giusto intervenire in questo senso anche nei confronti di chi, magari per mancanza di possibilità, non riesce a sostenere spese veterinarie per gli animali da compagnia. In casa abbiamo un cane e sei gatti che amiamo e curiamo con tutto l’amore che abbiamo nel cuore:sono i nostri cuoricini e condividiamo con loro momenti indimenticabili tutti i giorni, dando loro affetto e ricevendo gratificazione senza eguali.

Sono dichiaratamente un non consumatore di carne e condanno tutto ciò che colpisce nei più svariati modi il mondo animale:per questo penso che sia fondamentale impegnarsi quotidianamente e concretamente al fine di realizzare progetti significativi e importanti. Nel ringraziare per l’attenzione, spero di entrare a fare parte di un progetto serio come questo offrendo non solo la miasmisurata passione ma anche la serietà che da sempre mi distingue“.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.