IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Parte l’elisoccorso dei privati, “Drago” tornerà a essere solo un cartone animato

Tutti i dubbi sull'operazione illustrati da Stefano Giordano (5 Stelle e USB): enorme spreco di denaro pubblico, mi rivolgerò alla Corte dei Conti

Più informazioni su

Liguria. Allora è andata. In questi giorni inizierà, dalla base all’aeroporto di Villanova d’Albenga, il servizio di elisoccorso affidato ai privati, mentre i Vigili del Fuoco, in base a una convenzione provvisoria che scadrà a dicembre dell’anno prossimo, saranno attivi solo nei week end e negli altri giorni festivi e prefestivi.

Dettagli, ormai il dado è tratto e a poco a poco tutto passerà in mano ai privati. La scelta della Regione è ben chiara: d’altronde che Toti e Viale preferiscano il Privato al Pubblico nella Sanità è ormai ben chiaro. Tant’è vero che sarà lo stesso Toti, domani, sabato 11 luglio, a presenziare all’inaugurazione del nuovo servizio, svolto dalla compagnia Airgreen dopo un bando che la Regione Liguria aveva affidato alla Lombardia.

Cala il sipario su una lunga e gloriosa storia fatta di eroismo e sacrifici da parte dei pompieri, iniziata con le gesta del comandante Rinaldo Enrico, del suo successore Sergio D’Agostino e di tanti, tanti altri pompieri, come avevamo ricordato nel primo capitolo di questa triste telenovela (leggi qui).

Non tutti si rassegnano. Ecco che dice Stefano Giordano, consigliere comunale dei 5 Stelle a Genova ed esponente di spicco dell’Unione Sindacale di Base (USB) dei Vigili del Fuoco, sempre in prima linea in questa battaglia: “Quella della Regione è una scelta contro ogni logica, tanto da farmi chiedere se i privati abbiano finanziato la campagna elettorale di Toti. Glielo chiederò presto, almeno potremmo farcene una ragione”.

Seconda considerazione di Giordano: “È vero, il Ministero dell’Interno ha in pratica abbandonato i pompieri al loro destino, ma è vero a maggior ragione che, quando vuole, Toti si fa sentire a Roma. eccome. Ci sarà un motivo se in cinque anni non si è mai visto all’hangar dei pompieri e invece domani sarà in prima fila a Villanova”.

Giordano mette poi in risalto i molti problemi e limiti tecnici ancora da risolvere per il doppio binario privati-pompieri, a cominciare dall’impegno del personale del 118. “Ma – conclude – vedremo l’evolversi della situazione. Mi riservo comunque di presentare un esposto alla Corte dei Conti sull’enorme spreco di denaro pubblico che questa operazione comporta”.

La Liguria è stata la prima regione a poter contare a tutto campo su un servizio professionale e completo come quello dei Vigili del Fuoco, con l’elicottero ‘Drago’ che volava da una parte all’altra della Liguria.

Ora drago tornerà a essere solo un personaggio dei cartoni animati.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.