Live

Millesimo, la richiesta di Manconi: “Il consiglio comunale aperto al pubblico”

"Alla luce della chiarezza di applicazione delle misure di prevenzione e protezione da adottare"

comune millesimo

Millesimo. “I consigli comunali devono riaprire al pubblico, è una questione di trasparenza”. E’ questa la richiesta che Andrea Manconi, capogruppo della lista di minoranza “Diventiamo Sindaco” a Millesimo, ha inviato al sindaco Aldo Picalli.

La prossima riunione del parlamentino locale si riunirà giovedì 30 luglio e discuterà dell’assestamento del bilancio 2020/2022 per gli esercizi finanziari 2020/2021 e 2022; della promosta di mozione in merito alle misure di competenza comunale in materia di sostegno al’economia locale nonché di politiche sociali connesse all’emergenza epidemiologica da Covid-19; della revoca parziale della convenzione tra il Comune di Millesimo, Soams di Millesimo con Asd Bocce per la conduzione dei locali del centro polivalente di piazza Pertini.

Secondo Manconi, sono “punti di stretto interesse per la nostra comunità e al fine di ripristinare, ora che le condizioni lo permettono, i fondamentali principi di trasparenza e tracciabilità della seduta, richiediamo di permettere l’accesso al pubblico in occasione dell’adunanza in oggetto”.

La richiesta è supportata “alla luce della chiarezza di applicazione delle misure di prevenzione e protezione da adottare secondo linee di indirizzo ministeriale aventi l’obiettivo di garantire gli standard di sicurezza in occasione di incontri pubblici (accesso garantito al solo pubblico munito di mascherina e nel limite massimo della capienza della sala; osservanza delle distanze interpersonali; obbligatoria disinfezione delle mani)”.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.