IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Millesimo, Armando Rovere nuovo responsabile del settore giovanile giallorosso

Si tratta di un ritorno in giallorosso dopo aver allenato per quattro stagioni i Pulcini ed aver rivestito, tredici anni fa, il ruolo di mister in seconda

Millesimo. L’Asd Millesimo Calcio ha reso noto di essere riuscita a riportare in società l’importante figura di Armando Rovere.

Sarà lui il nuovo responsabile del settore giovanile giallorosso, coadiuvato dalla fondamentale presenza dell’inossidabile Pietro Castellano.

Armando iniziò quasi per caso, nel 2000, quando suo figlio gli chiese di potersi iscrivere alla Scuola Calcio dell’allora Polisportiva Millesimo.

“Accompagnando Giovanni al campo, mi trovai a chiedere informazioni a due degli allora dirigenti del Millesimo: Pietro Castellano e Franco Pata – racconta Rovere -. Quest’ultimo, ricordandosi di avermi conosciuto quando giocavo, mi chiese se fossi disposto ad aiutare la società allenando una squadra di bambini. Mi trovai proiettato in un mondo nuovo, insegnare a dei ragazzi ciò che, anni prima, altri avevano insegnato a me. A mio supporto, in quell’anno, vi fu l’insostituibile dirigente accompagnatore Pietro Castellano che oggi ritrovo in questa nuova avventura”.

“Quel progetto intrapreso insieme – prosegue -, ci portò persino a giocare un torneo vicino a Monte Carlo, a Beausoleil, con tre squadre del settore giovanile del Millesimo. Nel 2005 riuscii finalmente a coronare il mio percorso, iscrivendomi ad un corso del settore tecnico della Figc e conseguendo il diploma di allenatore di base, il diploma Uefa B”.

Successivamente, essendo impossibilitato per problemi di lavoro a seguire assiduamente gli impegni che il ruolo di allenatore impone, Rovere ha dovuto rifiutare ulteriori proposte ricevute.

Quando il Millesimo mi ha offerto l’opportunità di svolgere il ruolo di responsabile del settore giovanile, ho accettato e condiviso di buon grado il progetto, che mi colloca in una nuova posizione rispetto alle precedenti, felice di ritrovare al mio fianco l’esperto amico Pietro Castellano, con cui il mio percorso era iniziato e che ora porteremo avanti in sinergia – aggiunge -. Il progetto, ambizioso e realistico, prevede di fare crescere i nostri ragazzi tramite il divertimento ed i valori che una disciplina sportiva deve trasmettere, nel rispetto delle regole, dei ruoli, delle competenze, dei compagni, degli avversari e degli arbitri”.

L’obiettivo – sottolinea Rovere – è di creare in loro i giusti stimoli, per ricercare la loro crescita costante, sotto l’attenta direzione di istruttori, preparatori, allenatori, dirigenti e supervisori che, attentamente selezionati dalla società con progetti pianificati, seguiti e condivisi, mirino al raggiungimento dei massimi miglioramenti conseguibili. L’Asd Millesimo Calcio si deve collocare nella nostra comunità, come un punto di riferimento per tutti i ragazzi e i loro famigliari che amano questo sport, sicuri che tra loro vi siano i calciatori che nel prossimo futuro daranno continuità alla nostra prima squadra”.

“In questo contesto, metterò a disposizione di tutti le competenze acquisite negli anni in cui ho militato tra le migliori società del nostro territorio, apportando novità e risorse all’interno del nostro gruppo, per far crescere insieme i ragazzi, le squadre e gli istruttori. Penso, inoltre, che i giocatori della prima squadra di oggi, potrebbero scegliere di diventare i futuri allenatori della nostra società” conclude Armando.

In breve la carriera di Armando Rovere: dal 2000/2001 al 2003/2004 Pulcini Millesimo; 2004/2005 e 2005/2006 Esordienti Cairese; 2006/2007 Giovanissimi Cairese; 2007/2008 Prima Categoria Millesimo (allenatore in seconda); 2008/2009 Allievi Quiliano; 2009/2010 Esordienti Carcarese.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.