IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

La Virtus Olioo si aggiudica la 4ª Savona Cup Libertas fotogallery

Lo speciale del Ct Vaniglia

Più informazioni su

Altare. Si è conclusa ieri sera, giovedì 30 luglio, meritandosi da tutti i presenti applausi a scena “aperta”,  la 4ª edizione della Savona Cup Libertas 2020 Memorial Lelio Speranza.

Dalla riuscitissima rassegna con formula  quadrangolare in versione 5 c/o 5 è uscita vincitrice la biancoceleste Virtus Olioo di Cairo che in finale ha avuto la meglio per 4 a 2 sugli Ultras Vecchio Stampo Ascensori Mina di Savona.

Buoni terzi i giovani della Selezione Valbormida (squadra più junior del lotto) e infine quarta ma senza deludere l’Impresa Edilnova.

La premiazione è stata condotta dal delegato provinciale del Coni e presidente regionale della Libertas cav. Roberto Pizzorno coadiuvato come sempre dal suo braccio destro dott. Felicino Vaniglia e dai responsabili della Asd FD Football Management Fabrizio Dotta e Caterina Pera, gestori impeccabili della struttura ludico-sportiva Zeronovanta di Altare.

In sicurezza e seguendo nei minimi dettagli i protocolli sanitari Covid-19, le compagini partecipanti hanno potuto trascorrere una due giorni finalmente nel segno della rinascita. Entusiasmanti e piene di emozioni le belle esibizioni offerte dai giocatori risultati di ottimo livello tecnico e soprattutto ispirati da ottimo fair play.

I premi speciali sono andati a Nicolò Longagna (il più giovane dei 32), a Marco Giribone (miglior portiere), a Fabio Core (miglior attaccante) ed infine a Gabriele Brovida (miglior giocatore della kermesse).

Soddisfatti gli organizzatori che hanno rimarcato: “Siamo così già giunti con grande successo alla 3ª Rassegna dopo le due precedenti che hanno visto brillare la Canterita TDL Samp (2007) e la Cantera SM Croazia ( 2006). Sabato 1 agosto sotto con i piccolini 2010 e sabato 8 con i 2011. Poter contribuire alla ripresa del calcio seppur nei limiti previsti dalle varie ordinanze ci fa sentire orgogliosi, intere famiglie ci ringraziano e questo ci dà una gioia immensa. Ringraziamo di cuore il Coni e la Libertas per la passione e la professionalità del sostegno che ci offrono. Continueremo in questa direzione consci che stiamo scrivendo una pagina che rimarrà per sempre scolpita nella storia del nostro sport locale”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.