IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

I Magazine di IVG.it - Liguria del Gusto

La tradizione pastaia rinasce a Ranzo: ecco i “Fidei di Clo”

"Liguria del gusto e quant'altro" è la rubrica gastronomica di IVG, ogni lunedì e venerdì

Più informazioni su

Lo avevamo preannunciato qualche settimana or sono. Ugo Vairo, chef ed imprenditore delle eccellenze ligustiche, assieme alla sua socia Renata Siboni, pasticcera e sommelier, creatore de “Il gallo della Checca”, storico ristorante nato nel 1986 a Ranzo come “spaccio” di prelibatezze liguri (non solo piatti che da 25 anni sono citati nella Guida Michelin, ma anche vini, olio, conserve della Valle Arroscia e dintorni) ha una grande passione: la pasta.

Si devono a lui le Lingue di Gallo e le Zampe di Gallo, due formati che Ugo ha voluto sposare con due sughi, uno di terra e uno di mare, quasi a sottolineare l’anima della sua cucina, che guarda e propone questi due elementi della nostra Liguria. I due formati sono prodotti dal panificio-pastificio Bergonzo di Aurigo, l’unico pastificio di pasta secca rimasto nel Ponente, dopo il trasferimento dell’Agnesi a Fossano.

Alle due paste, innovative, ma, tutto sommato, tradizionali, si aggiunge ora una nuova pasta: grani italiani, tartufo della tartufaia di ranzo (scorzone estivo), e terra di olive taggiasche. In pratica i “Fidei di Clo”, idea esclusiva ed innovativa dello Chef Ugo Vairo da lunedì disponibili nel negozio di Ranzo e acquistabili anche nel sito del “Gallo della Checca”.

“Al momento la pasta si trova in vendita solo al Gallo della Checca, ma stiamo lavorando per distribuirla anche in alcune ‘boutique del cibo’ in Riviera e, perchè no, in Costa Azzurra”, racconta Ugo Vairo.

“Liguria del gusto e quant’altro” è il titolo di questa rubrica curata da noi, Elisa e Stefano, per raccontare i gusti, i sapori, le ricette e i protagonisti della storia enogastronomica della Liguria. Una rubrica come ce ne sono tante, si potrà obiettare. Vero, ma diversa perché cercheremo di proporre non solo personaggi, locali e ricette di moda ma anche le particolarità, le curiosità, quello che, insomma, nutre non solo il corpo ma anche la mente con frammenti di passato, di cultura materiale, di sapori che si tramandano da generazioni. Pillole di gusto per palati ligustici, ogni lunedì e venerdì: clicca qui per leggere tutti gli articoli.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.