IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Il ministro De Micheli in visita in regione, CNA Savona: “No a speculazioni elettorali”

"Il Governo deve garantire la sicurezza sulla rete stradale e autostradale"

Savona. “Solo dopo poche ore il diniego dalla Questura alla manifestazione indetta a Roma il 22 luglio per protesta contro i forti disagi e i gravi danni economici subiti dalla Liguria, il ministro De Micheli tenta la mediazione annunciando una sua visita il giorno prima rispetto quanto era stato programmato dal Comitato ‘Salviamo Genova e la Liguria’”. Lo afferma la presidente di CNA Savona Paola Freccero.

“Con l’iniziativa del comitato, aperta all’adesione dei rappresentanti di tutte le categorie professionali, produttive e del lavoro, fino ai comuni cittadini, è sul tavolo la richiesta di risposte su problematiche la cui risoluzione non è più differibile”, prosegue.

“Oggi appare necessario sollecitare il Governo a mettere in atto misure concrete attraverso provvedimenti della massima urgenza che disciplinino in maniera uniforme su tutto il territorio regionale e nazionale le attività di ispezione per garantire sicurezza sulla rete stradale e autostradale, consentano una utilizzazione del sistema infrastrutturale senza continuare a danneggiare l’intera economia regionale e tengano informati cittadini, imprese e i loro rappresentanti al fine di fornire in tempo reale lo stato di avanzamento dei cantieri e i programmi di intervento previsti nel calendario dei lavori”, dichiara Freccero.

“La nostra economia, i cittadini, le nostre imprese sono allo stremo e non possiamo accontentarci certamente né di visite di cortesia – conclude – Abbiamo bisogno di interventi con la massima urgenza, fermo restando che i danni che stiamo subendo, e si parla di oltre il 60% di fatturato in meno per le imprese del settore del turismo, ormai sono enormi e irrecuperabili. Non presteremo il fianco a speculazioni elettorali! Chiediamo risposte immediate e concrete”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.