IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Il cardinale Bagnasco a Pietra Ligure per la Festa di San Nicolò fotogallery

Inaugurata la nuova passeggiata sul lungomare Bado

Pietra Ligure. Messa solenne questa sera a Pietra Ligure per la Festa del Miracolo di San Nicolò, nell’ambito delle celebrazioni per ricordo dell’evento miracoloso che nel 1525 salvò la popolazione pietrese dal flagello della peste. 

Il cardinale Bagnasco a Pietra Ligure

Presente il Cardinale Angelo Bagnasco, alla sua ultima apparizione pubblica da Arcivescovo di Genova, prima dell’insediamento del francescano monsignor Marco Tasca, scelto dal Pontefice per guidare l’arcidiocesi genovese.

La parrocchia di San Nicolò, la comunità religiosa e l’amministrazione comunale ha accolto con calore e affetto il Cardinale Angelo Bagnasco in questa ricorrenza così importante per i pietresi. Erano presenti il sindaco Luigi De Vincenzi con i membri dell’amministrazione comunale, il questore Giannina Roatta, il prefetto Antonio Cananà, il vescovo di Albenga-Imperia Guglielmo Borghetti, il parroco di San Nicolò Giancarlo Cuneo, i rappresentanti delle forze dell’ordine, il consigliere regionale Angelo Vaccarezza, i sindaci di Borgio Verezzi, Giustenice e Tovo San Giacomo  Renato Dacquino, Mauro Boetto e Alessandro Oddo.

Le celebrazioni in onore del nostro Santo Patrono che, “allora come oggi protegge la città di Pietra Ligure e al quale l’abbiamo nuovamente affidata nei giorni più drammatici dell’emergenza sanitaria”, hanno visto la partecipazione del Vescovo diocesano Guglielmo Borghetti, dell’Arcivescovo emerito di Ferrara Mons. Luigi Negri e delle autorità civili e religiose. 

Poco prima, alle 20.45 circa, si è svolta la benedizione e l’inaugurazione ufficiale della nuova passeggiata sul monte del lungomare Don G. Bado, i cui lavori di riqualificazione sono appena terminati… “La riqualificazione dell’intera area a monte, con la ricostruzione del marciapiede e la sistemazione ex novo delle aree verdi darà nuovo lustro e appeal a tutto il centro pietrese” ha detto il sindaco Luigi De Vincenzi. Con il restyling è stato attuato anche il senso unico da levante a ponente, oltre alla risistemazione dei parcheggi: costo dell’opera 490 mila euro.

Le celebrazioni e la messa solenne in piazza San Nicolò sono state organizzate secondo le norme anti-Covid: l’adozione delle misure relative al distanziamento fisico, uso delle mascherine, osservanza della corretta ‘etichetta respiratoria’ e delle altre misure igienico-sanitarie come il lavaggio frequente delle mani, oltre al rigoroso rispetto delle misure precauzionali al fine di evitare ogni tipo di aggregazione o assembramento dei fedeli.

“La presenza del cardinale Bagnasco – ha detto il vescovo Borghetto – ci lega con un filo d’oro al Santo Padre. Sappiamo che questo è un momento speciale della sua vita e siamo convinti che la sua testimonianza e la sua parola ci incoraggeranno a camminare nel solco del Vangelo”.

Bagnasco ha rivolto “un caro saluto” al vescovo Borghetti e ha ringraziato il parroco per l’invito: “La figura di San Nicolò è il suo miracolo segna la sua vicinanza agli abitati di Pietra Ligure. La peste del 1525 ferì questa città costringendo gli abitando a rifugiarsi altrove, ma il misterioso suono delle campane, proprio oggi, richiamò il popolo a rientrare. Da allora il mondo è cambiato. Tutto può cambiare, ma non il cuore dell’uomo. ‘Anche se costoro si dimenticassero io non ti dimenticherò mai’, dice il Profeta Isaia. Le nostre voci interiori riguardano non solo le agende del mondo, ma il nostro lottare per il bene, il nostro amare sino al sacrificio”.

“Il suo nome è Dio e il suo volto è Gesù. La Fede non ci allontana dal mondo ma ci avvicina, non ci estranea dagli altri ma ci sospinge verso tutti, non sminuisce le responsabilità ma le tende più vere, motivate e serie. Il Signore è il mio pastore, non manco di nulla”.

Quest’anno niente processione con le Confraternite. Ma non potevano mancare le note della banda “G. Moretti” che hanno accompagnato le celebrazioni solenni e l’inaugurazione della stessa passeggiata. Infine, la consueta cerimonia di affidamento della città di Pietra Ligure al Santo Patrono da parte del sindaco Luigi De Vincenzi.

“Nonostante i limiti imposti dal Covid è stata una giornata di festa e raccoglimento religioso, impreziosita dalla straordinaria presenza del Cardinale Angelo Bagnasco, che ha scelto proprio Pietra Ligure per la sua ultima apparizione in qualità di Arcivescovo di Genova”, ha sottolineato il primo cittadino pietrese.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.