IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Gironda Albenganese, grande successo per la 47ª edizione della regata foto

Sessantuno gli equipaggi partecipanti nella giornata di domenica 26 luglio

Albenga. Dopo un anno di assenza a causa delle condizioni meteo e nonostante l’emergenza sanitaria la Gironda Albenganese è ritornata in questo 2020 e lo ha fatto all’insegna del consueto divertimento e della sicurezza.

Sono stati sessantuno i partecipanti che domenica 26 luglio hanno regatato sospinti dalla gradevole brezza di sud-est; il vento leggero ha privilegiato i velisti tecnici, che hanno saputo mantenere la concentrazione durante tutte le 6 miglia di percorso.

Nella classe Laser il Circolo Nautico Andora trionfa con Giovanni Gallego sullo Standard e con Samuele Dottore sul Radial, ma i padroni di casa alzano la testa con Pietro Sciutto sul 4.7 che colleziona la prima posizione.

Sulle imbarcazioni ad equipaggio doppio il Circolo Nautico Loano fa da padrone piazzando una sequela di prime posizioni: Nora Maraglia e Simone Cucatto sui 420, Gaio Giulio Giovannini e Graziella Piazza Del Balzo su L’Equipe, Leonardo Vanetti e Lorenzo Potesti per la categoria Equipe Under 12.

Sulla classe Optimist Marta Sciutto comanda la regata onorando il Circolo Nautico Albenga di un primo posto nella classe Juniores, mentre Matteo Landmann della Lega Navale di Spotorno si aggiudica la vittoria tra i Cadetti e la Coppa del Presidente, che da sempre premia i più giovani che coltivano la grande passione per la vela.

La classifica in tempo compensato è stata dominata dal catamarano Hobie Tiger condotto dall’equipaggio Francesco Oliva e Nicolò Sanfelici, amici dei padroni di casa, consegnando al Circolo Nautico Loano non solo il Premio Lions per la prima posizione dei tempi compensati, ma anche la coppa Città di Albenga per il maggior conseguimento di risultati contando tutte le categorie.

Durante la premiazione all’insegna del distanziamento sociale si è sentita la pesante assenza della pastasciutta, storica ristoratrice dei velisti; l’assegnazione dell’immancabile Premio Scoglio, riservato a chi durante la stagione si è reso protagonista di un episodio che lo rende degno di essere preso in giro per un anno, ha però sollevato gli animi.

In mancanza del mastro cerimoniere Giulio Pareto quest’anno il trofeo è stato consegnato ad Elisa Bozzano dalla premiata ditta formata da Nicolò Pareto, direttore sportivo del Circolo Nautico Albenga, Gianluca Basso e Giovanni Torrengo, rispettivamente presidente e vicepresidente del Leo Club Albenga.

“Nonostante le grandi difficoltà – dicono i portavoce del CN Albenga – che questo 2020 ha messo davanti a tutti noi la Gironda Albenganese si è svolta con successo, ricordando a tutti i partecipanti, gli istruttori ed i soci che ad Albenga batte un cuore il cui amore per il mare non può essere fermato; questa grande prova di impegno volta a realizzare un’altra edizione della Gironda non potrebbe essere stata possibile senza l’aiuto di tutti i signori soci, i giudici di regata, i club nautici partecipanti, l’amministrazione del Comune di Albenga e, ultimi ma non per importanza, le sezioni di Albenga dei Lions e del Leo Club nelle figure dei loro presidenti Dario Zunino e Gianluca Basso, che il Circolo Nautico ringrazia di cuore”.

“Nella speranza di lasciare alle spalle questa emergenza – concludono – il Circolo Nautico saluta e augura a tutti i regatanti un vento favorevole per tutte le loro sfide, siano queste veliche o meno”.

Di seguito i podi.

Tempo compensato: 1) Nicolò Sanfelici e Francesco Oliva (CN Loano); 2) Nora Maraglia e Simone Cucatto (CN Loano); 3) Veronica Damonte e Silvia Caneparo (CN Loano).
Tempo reale. 420: 1) Nora Maraglia e Simone Cucatto (CN Loano); 2) Veronica Damonte e Silvia Caneparo (CN Loano); 3) Nicolò Pareto e Matilde Piantelli (CN Albenga).
Hobie Tiger: 1) Nicolò Sanfelici e Francesco Oliva (CN Loano); 2) Odo Wittkowski (CN Loano).
Gozzi: 1) Giuliano Michelozzo e Carla Navone (CN Albenga).
L’Equipe Evolution: 1) Gaio Giulio Giovannini e Graziella Piazza Del Balzo (CN Loano); 2) Simone Migliavacca e Giovanni Pattorino (CN Loano); 3) Giorgio Donkerloot e Mirco Ieri (CN Loano).
L’Equipe Under 12: 1) Leonardo Vanetti e Lorenzo Potesti (CN Loano); 2) Francesco Lucchese e Cecilia Sasso (CN Loano).
Laser 4.7: 1) Pietro Sciutto (CN Albenga); 2) Giulia Richeri Vivaldi (CN Finale Ligure); 3) Gaia Ghizzoni (CN Finale Ligure).
Optimist Juniores: 1) Marta Sciutto (CN Albenga), 4 punti; 2) Giulio Calandrino (ASD Aquilia), 5; 3) Gabriele Bellando (CN Albenga), 7.
Optimist Cadetti: 1) Matteo Landmann (LNI Spotorno), 2; 2) Matteo Gerino (CN Albenga), 4.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.