IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Finale, passeggiata alla Caprazoppa: Anas al lavoro sul progetto esecutivo foto

Al lavoro anche sul tratto di passeggiata a Varigotti

Finale Ligure. L’intervento da parte di Anas, nel tratto di passeggiata sulla via Aurelia poco prima della galleria della Caprazoppa, vicino al confine con il comune di Borgio Verezzi, chiuso dopo l’ondata di maltempo del novembre scorso, è in fase di progettazione esecutiva. Lo ha annunciato Anas oggi.

Prima del lockdown personale Anas aveva iniziato un sondaggio geotecnico per capire la situazione e quindi le modalità dell’intervento: una azione che aveva costretto alla chiusura di una corsia di marcia per due giornate.

Ora che sono stati acquisiti i dati da parte dei tecnici sarà pianificato l’intervento di messa in sicurezza, inserito nella programmazione Anas tra le opere dopo la ripartenza dei cantieri: ad ora è presente una grata sul marciapiede in corrispondenza del crollo che era avvenuto a fine novembre 2019, con un muro di contenimento che si affaccia sul mare che dovrà essere rifatto con una apposita palificazione. La grata, con il passare del tempo, comincia ad essere lacerata, per questo si chiede un rapido intervento.

Secondo quanto appreso, l’opera partirà subito dopo la progettazione esecutiva e comporterà una circolazione viaria a senso unico alternato per almeno 48 ore: due giorni per completare i lavori e rendere nuovamente agibile la passeggiata.

L’intervento era stato sollecitato anche dall’amministrazione comunale finalese.

Sempre a Finale Ligure, per quanto riguarda il tratto verso Varigotti, al km 595,100, Anas ha già affidato i lavori di ricostruzione del marciapiede previa realizzazione di una soletta su micropali. Le lavorazioni, iniziate nel mese di marzo, sono state sospese per l’emergenza sanitaria e sono riprese i primi di giugno.

E’ in corso la definizione dello spostamento della fibra ottica da parte della società Interoute e si prevede di dare inizio alla realizzazione dei micropali entro la fine del mese di luglio. Il tempo stimato per l’esecuzione dei lavori è di circa 50 giorni.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.