IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Finale Ligure, il Premio Inquieto dell’Anno 2019 va allo street artist Banksy evento

Circolo degli Inquieti: "Non ci illudiamo ma saremmo felici se venisse"

Finale Ligure. Giunge alla seconda settimana di attività “Forza 8”, la rassegna di teatro, musica e incontri alla Fortezza di Castelfranco.

In particolare venerdì 17 luglio alle 21:30 il Circolo degli Inquieti di Savona assegnerà il Premio Inquieto dell’Anno 2019 (il premio fa sempre riferimento all’anno precedente) a Banksy.

Come tutti gli anni il circolo ha scelto un tema e quest’anno è “Compagni di viaggio: viaggio e inquietudine”, su cui declinare le diverse attività, premi compresi”. Il premio quest’anno è stato assegnato a Banksy, forse il più grande street artist al mondo, certo il più noto, ancorché nessuno conosce la sua vera identità. Un artista costantemente in viaggio per la realizzazione delle sue opere, con cui afferma la riappropriazione e la riscrittura dello spazio e del tempo, innalzandole ad unica forma di dialogo diretto con i suoi seguaci.

Mostra Banksy ducale

Banksy ha rinnovato con tale costanza, nel corso degli ultimi decenni, la capacità di mantenere l’anonimato e allo stesso tempo di manifestarsi attraverso le opere, che la sua inquietudine appare contagiosa per il pubblico appassionato. Lo street artist suscita in chi osserva i suoi lavori riflessioni e interrogativi sugli avvenimenti che ci circondano e offre spunti per ragionare sulle questioni anche scottanti della quotidianità. Il circolo condivide con l’artista l’idea della gratuità, della fruizione delle opere nel tempo, dello sguardo e dello scambio e anche l’idea che la presenza della persona non sia indispensabile.

“Ovviamente non ci illudiamo, saremmo felici se Banksy volesse venire a ritirare il Premio Inquieto dell’Anno ma, se come spesso accade, lo street artist vorrà mantenere l’anonimato, abbiamo pensato ad un modo per recapitarglielo, pur non conoscendone l’indirizzo – sottolinea Nella Mazzoni, nuova presidente del Circolo, succeduta a Paolo De Santis – La soluzione è quanto di più tecnologico: il premio, la pentola sghimbescia, gli verrà recapitato in formato 3D e via email. Anche la pentola si manifesterà dalla stampante negando la sua concretezza di manufatto in terracotta. In questo modo con la ricostruzione e la stampa del premio in 3D ci illudiamo di poter raggiungere Banksy ovunque si trovi, in tempo reale, alla proclamazione del premio”.

Banksy street artist

La realizzazione del premio in 3D è curata da Luminous Bees, una start up tra le poche al mondo che si occupa di Aerial Media Arts, costruzione di droni e progettazione di coreografie luminose. Giorgio Rinolfi ideatore della start up, ricercatore UniGE, ha dedicato Luminous Bees alle api mellifere e alla loro salvaguardia perché abitano il cielo senza confini e ricorda con il suo progetto che il cielo è di tutti e non tollera confini.

Nel corso della serata la curatrice museale e progettista culturale Eleonora De Vecchi illustrerà il lavoro di Banksy attraverso spezzoni di film e interviste, il racconto delle sue imprese e la proiezione di molte delle sue opere. Soprattutto il 17 luglio sarà l’occasione per annunciare una grande, bellissima sorpresa dedicata a Finale Ligure e a tutti coloro che amano la cittadina ligure e l’artista inglese: una sorpresa che è già stata anticipata a Banksy nella lettera che il Circolo degli Inquieti gli ha inviato per comunicargli l’assegnazione del premio.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.