Crollo all'Unità Spinale del Santa Corona, Pd: "La svendita della sanità pubblica della giunta Toti" - IVG.it
Esempio

Crollo all’Unità Spinale del Santa Corona, Pd: “La svendita della sanità pubblica della giunta Toti”

"Colpa del degrado alla vecchia giunta regionale di Mori? Assurdo, sono da cinque anni al governo"

Pietra Ligure. “Il crollo del soffitto dell’Unità Spinale del Santa Corona – fortunatamente senza alcun ferito – è purtroppo l’ennesimo segnale di decadenza della sanità pubblica ligure, a partire anche dalle strutture”.

Così il gruppo Pd in Regione Liguria dopo la notizia pubblicata da IVG.it sull’episodio avvenuto all’interno della struttura di riabilitazione motoria dell’ospedale pietrese, considerata eccellenza della nostra sanità pubblica.

“In questi cinque anni di governo regionale, la Giunta Toti ha pensato solo a svendere la sanità, invece di rafforzarla. Ma quando qualcuno prova a farlo notare, il centrodestra risponde compatto che la colpa è di chi c’era prima. Anche Fratelli d’Italia, dopo che, nei giorni scorsi, aveva chiesto giustamente la riapertura del Pronto soccorso di Cairo Montenotte – un’istanza che il Pd sta portando avanti da tempo – per paura di non offendere gli alleati del centrodestra si è affrettato a precisare che la colpa del degrado della sanità ligure sarebbe di Giancarlo Mori (peraltro scomparso l’anno scorso), che ha governato la Regione più di 20 anni fa”.

“Ormai il refrain è sempre lo stesso: se qualcosa va male è colpa di chi c’era prima. Anche se chi comanda adesso si trova al vertice della Regione Liguria da oltre cinque anni” concludono i consiglieri Dem.

leggi anche
  • Paura!
    Crollo del soffitto all’Unità Spinale del Santa Corona: piscina invasa dai detriti

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.