IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Coronavirus, l’annuncio di Toti: “La Liguria arriva a contagi zero”

"Siamo stati i primi a rimboccarci le maniche per far ripartire la Liguria, i dati confermano che abbiamo fatto bene"

Più informazioni su

Liguria. “La Liguria arriva a contagi zero”. Lo annuncia con un post sui social network il presidente della Regione, Giovanni Toti, anticipando il dato principale del consueto bollettino regionale con i numeri dell’epidemia di Covid-19 in Liguria.

“Un grande momento che aspettavamo da mesi – scrive – e che conferma il trend positivo sul Covid nella nostra regione, anche dopo la riapertura di tutte le attività economiche. Dopo tanti sacrifici da parte di tutti, dopo il lavoro incessante di medici, infermieri e operatori sanitari, dopo la fatica e la paura, questo è proprio un grande giorno! Un’occasione per dire ancora grazie a tutta la nostra straordinaria sanità, che in questi mesi non si è mai risparmiata e oggi continua costantemente a monitorare la situazione”.

“Nonostante le gufate di chi sperava che le cose andassero male, siamo stati i primi a rimboccarci le maniche per far ripartire la Liguria e i dati confermano che abbiamo fatto bene – conclude – A voi lasciamo il pessimismo, noi preferiamo continuare a costruire il futuro”.

Analizzando il bollettino di oggi, emerge un numero totale di 1174 casi (di cui 79 nel savonese), con 18 nuovi guariti rispetto a ieri, nessun decesso e nessun nuovo contagiato a fronte di 1028 tamponi effettuati. I malati ancora in ospedale sono 25 (di cui due nel savonese), nessuno in terapia intensiva; 214 le persone in isolamento domiciliare e 389 quelle in sorveglianza attiva (di cui 77 in Asl2). Dall’inizio dell’emergenza restano 1559 le persone decedute mentre salgono a 7298 quelle guarite.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.