IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Cani nelle aree verdi, Enpa replica al sindaco di Pietra: “Vede complotti fantasiosi contro la sua amministrazione”

"Faremo ricorso contro le sanzioni, sperando che vengano accolte le motivazioni addotte"

Pietra Ligure/Savona. “Stupiscono le ultime e sempre polemiche dichiarazioni del sindaco di Pietra Ligure su fantasiosi complotti contro la sua amministrazione da parte della Protezione Animali, che, secondo lui, l’avrebbe attaccato per le due multe fatte dai vigili urbani al mezzo di soccorso della fauna selvatica dell’Enpa, durante due recuperi urgenti”. A parlare, in una nota indirizzata all’amministrazione pietrese, è Enpa Savona.

Spiegano gli animalisti: “Bastava infatti che si andasse a vedere la cronologia dei fatti ed avrebbe visto che i due “attacchi” ( del 9 giugno e 12 luglio) sono antecedenti alla notifica delle multe (14 luglio)! Detto questo, Enpa farà ricorso contro le sanzioni, sperando che vengano accolte le motivazioni addotte, le stesse che ha citato il presidente della Provincia di Savona (che Enpa desidera ringraziare pubblicamente) nel documento di annullamento e rimborso di otto multe fatte dall’autovelox sul “Cadibona” ai mezzi di soccorso dell’associazione, che a norma del codice della strada sono assimilate alle ambulanze”.

“Circa invece la diatriba sulle aree canine e l’accesso dei cani alle zone verdi cittadine, Enpa auspica vivamente che il sindaco accetti di incontrare i proprietari di cani, residenti e turisti, di Pietra Ligure, ascolti le loro obiezioni e veda, se possibile, di accoglierle, e realizzare altre aree canine ed una spiaggia libera per cani gratuita e disciplinare meno rigorosamente l’accesso di animali ed accompagnatori; ferma restando, puntualizza l’Enpa, la massima severità verso i maleducati che non raccolgono le deiezioni del proprio animale o lo lasciano vagare in modo incontrollato. E vivranno tutti felici e contenti, anche a Pietra Ligure” concludono da Enpa.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.