IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Camion sbatte contro guardrail in A10 e perde carico: blocchi di cemento invadono la carreggiata

È accaduto a Varazze, in direzione Genova. Sul posto, croce verde Albisola e vigili del fuoco

Varazze. Incidente stradale e nuovi disagi in A10, oltre agli ormai consueti cantieri che minano e “azzoppano” quotidianamente la viabilità.

Incidente A10 blocco cemento

Il sinistro si è verificato intorno alle 12,30, in zona Varazze, in direzione Genova, nei pressi del viadotto Teiro. L’autista di un camion, per cause ancora da accertare, ha perso improvvisamente il controllo del mezzo, che si è letteralmente schiantato contro il guard rail.

Impatto decisamente violento, al punto da aprire letteralmente il mezzo, che ha perso il proprio carico sulla carreggiata. Si trattava di blocchi di cemento di notevoli dimensioni (in foto, tratta dal gruppo Fb “Viabilità Genova”). 

Disagi e rallentamenti nell’immediato sul tratto. Mentre l’ambulanza della croce verde di Albisola ha trasportato il conducente ferito in ospedale, in codice giallo, i vigili del fuoco si sono occupati della rimozione dei blocchi e della messa in sicurezza della zona interessata dall’incidente. 

Incidente A10 blocco cemento

Nonostante il disagio, comunque, il traffico sembra aver ripreso a scorrere abbastanza regolarmente, lavori permettendo. 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.