IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Cairese: i colori sono il giallo e il blu, ma la linea è verdissima

Oltre a Poggi e Bablyuk, altri quindici ragazzi nati tra il 2000 e il 2003 faranno parte della rosa di mister Benzi

Cairo Montenotte. Gli innesti di Poggi e Bablyuk ,annunciati negli scorsi giorni, testimoniano la volontà della Cairese di dare la possibilità di esprimersi in un torneo importante come quello di Eccellenza ai giovani che si sono messi in luce nel territorio locale.

Ma l’obiettivo principale della Cairese resta sempre il medesimo: puntare sui “prodotti” del proprio vivaio nell’ambito di un percorso virtuoso che parte dal lavoro del settore giovanile.

Tale intento troverà più che mai applicazione concreta nella rosa della prossima stagione, alla quale, tra l’altro, si aggregheranno in fase di preparazione alcuni ragazzi della leva 2003.

Faranno infatti parte della truppa a disposizione di Mario Benzi i seguenti quindici giovani giocatori.
Portieri: Gabriele Galese (2002), Nicolò Negro (2003).
Difensori: Fabio Moretti (2000), Samuele Croce (2000), Gioele Ponzo (2002).
Centrocampisti: Luca Moretti (2002), Luca Tamburello (2002), Simone Rizzo (classe 2000), Lorenzo Tubino (2001), Lorenzo Negro (2001), Ottavio Ferrero (2002).
Attaccante: Emmanuele Monni (2001), Giorgio Delfino (2002), Simone Basso (2002), Gabriele Brovida (2000).

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.