Aurora e Mallare partono dai giovani. Alla Cairese Saviozzi vicino alla riconferma - IVG.it
Calciomercato

Aurora e Mallare partono dai giovani. Alla Cairese Saviozzi vicino alla riconferma

I gialloneri tesserano il 2001 Roberto Rexhaj, per i lupi in arrivo tre under

calcio

Arriva il primo innesto ufficiale dell’Aurora che esordisce sul mercato con il giovane Roberto Rexhaj, classe 2001, centrocampista in prestito dalla Cairese, dove la scorsa stagione ha militato nella Juniores di mister Brignone. Ma i gialloneri non si fermano e lunedì dovrebbero ufficializzare un colpo importante: Claudio Piccardi, che sembra aver preferito la corte di Carnesecchi a quella del Bragno.

Sempre a Cairo, sembrano diminuire le possibilità di partenza del capitano della Cairese Francesco Saviozzi. Dopo il ritorno di Diego Alessi, infatti, e una dichiarata diminuzione del budget riservato alla prima squadra, l’addio del bomber gialloblù sembrava alle porte, soprattutto dopo l’interessamento dell’Imperia, ma ora il giocatore dovrebbe aver trovato l’accordo con il ds Giribone. A favorire la sua permanenza, forse, l’uscita di scena di Mirko Di Martino.

Rimanendo in Val Bormida, arrivano le prime indiscrezioni da Mallare che dopo le numerose conferme sembra essere vicino a tre giovani new entry. Alla corte di mister Testa, a breve dovrebbero arrivare il  centrale difensivo dell’Altarese Alberto Pellicciotta (1999), il terzino sinistro Matteo Ogici (2000) in prestito dalla Cairese ed infine il portiere del Cengio Lorenzo Dematteis (2002) che sarà il secondo di Gianluca Astengo.

leggi anche
  • Val bormida
    Calciomercato: per l’Aurora quattro conferme, le trattative di Bragno e Cengio
    Speranza Vs Plodio
  • Calciomercato
    Prima Categoria: Giorgio Mombelloni approda alla Carcarese
    Giorgio Mombelloni
  • Eccellenza
    Francesco Saviozzi rimane alla Cairese: “Non vedo l’ora di ricominciare a giocare in gialloblù”
    Saviozzi-scaled

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.