IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Approvata proposta di legge di Vaccarezza e Muzio, i due consiglieri: “Passo importante contro l’evasione fiscale”

Nella prossima seduta di Consiglio Regionale votante la proposta diverrà legge

Liguria. “Un passo avanti nel contrasto all’evasione fiscale, una positiva ricaduta per la categoria dei professionisti del settore”. A commentare l’approvazione della proposta avanzata da lui e dal consigliere regionale Claudio Muzio è il capogruppo di Cambiamo Angelo Vaccarezza.

È stata infatti approvata lunedì 29 giugno, durante la seduta della prima commissione consiliare bilancio e affari generali della Regione Liguria, la proposta di legge dei due consiglieri regionali in merito ai pagamenti certi ai professionisti.

“La proposta di legge serve a tutelare le prestazioni svolte dai professionisti in materia di edilizia e urbanistica a seguito delle istanze presentate da privati cittadini o da imprese alla pubblica amministrazione – spiega Vaccarezza – La presentazione dell’istanza autorizzativa o di istanza ad intervento edilizio o urbanistico prevista dalle norme e dai regolamenti regionali, provinciali e comunali dovrà ora essere corredata, oltre che da tutti gli elaborati previsti dalla normativa attuale, da una lettera di affidamento dell’incarico sottoscritta dal committente privato, insieme alla copia di un documento di identità”.

“Quello di lunedì era l’ultimo passaggio in sede di commissione, dopo quello delle audizioni con le categorie professionali coinvolte. Nella prossima seduta di Consiglio Regionale votante, la proposta diverrà legge, aggiungendo un tassello importante a tutela delle categorie che in queste settimane hanno contribuito alla realizzazione del documento” conclude il capogruppo di Cambiamo.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.