IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Albenga, tenta di investire le persone nel dehor di un bar: due fermati

Ancora da chiarire i contorni dell’accaduto: tra i coinvolti anche una donna incinta

Albenga. Una serata movimentata, a dir poco, nei pressi delle scuole di via degli Orti, ad Albenga. E che, stando al racconto di numerosi testimoni che hanno assistito alla scena, sarebbe potuta finire in tragedia. 

I condizionali sono d’obbligo poiché, almeno per ora, nessun dettaglio della vicenda è stato confermato o smentito dalle Forze dell’Ordine. Ma, stando a quanto riferito, intorno alle 22, si sarebbe verificato un investimento seguito da tafferugli, che avrebbero coinvolto diverse persone, due delle quali costrette al trasporto in ospedale. 

Secondo il racconto dei testimoni, un uomo alla guida della sua auto, per motivi ancora da chiarire, avrebbe cercato di investire (in parte riuscendoci) alcune persone sedute nel dehor del bar situato lungo la via. Tra loro anche una ragazza incinta che, fortunatamente, non avrebbero però riportato traumi o lesioni. 

Un uomo di 37 anni, invece, a causa dell’investimento avrebbe riportato una ferita e diversi traumi ad una gamba, mentre un altro di 28 anni sarebbe stato successivamente strattonato con forza, rimediando ferite alla spalla, al collo e alla schiena. Per entrambi si sono poi rese necessarie le cure ospedaliere, presso il Santa Corona di Pietra Ligure.

Immediata la chiamata ai soccorsi, che sono arrivati sul posto in maniera massiccia: croce bianca di Albenga, automedica del 118, vigili del fuoco e due pattuglie dei carabinieri. 

Non si sa ancora nulla sui contorni della vicenda né, soprattutto, sulle motivazioni che hanno generato l’accaduto. Quel che è certo è che i militari, arrivati celermente, hanno già fermato e condotto in caserma due persone.

Sarà una nottata lunga alla compagnia carabinieri di Albenga, dove sono tutt’ora in corso accertamenti, raccolta di testimonianze e indagini, che proseguiranno anche nelle prossime ore, per gettare luce sui fatti avvenuti in serata. 

Tutti i presenti alla scena hanno rimediato un grande e comprensibile spavento, con militi e personale medico che, oltre a curare i feriti, si sarebbero occupati anche di tranquillizzarli e confortarli. 

I dettagli della vicenda, con ogni probabilità, inizieranno ad emergere solo nelle prossime ore e saranno resi noti nel corso della mattinata.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.