IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Albenga, successo per la prima serata di “Un’Arena sul Mare” foto

Il Comune: "Non rinunciamo agli eventi estivi per divertire cittadini e turisti"

Albenga. Successo per la prima serata di “Un’Arena sul Mare”, lo spazio all’interno del Seminario Vescovile concesso dalla Diocesi e allestito dal Comune con l’intento di offrire a cittadini e turisti eventi, concerti, musica e molto altro. Il grande palco accoglierà infatti, oltre agli spettacoli proposti dal Teatro Ambra, anche una serie di manifestazioni organizzate dal Comune.

“Abbiamo individuato questo spazio che, per dimensioni e caratteristiche, ben si addice alla realizzazione di eventi nel pieno rispetto delle disposizioni antiCovid-19 – hanno affermato il sindaco Riccardo Tomatis e il vicesindaco Alberto Passino – Si tratta di un’area ampia, all’aperto e con un accesso che può essere controllato e contingentato in modo da garantire il rispetto del distanziamento sociale”.

“Nel corso degli anni Albenga è diventata sempre più una città turistica e attrattiva e, sebbene il 2020 sia un anno particolare, non abbiamo voluto rinunciare alla realizzazione di manifestazioni che sapranno intrattenere e divertire cittadini e turisti – hanno concluso – Un ringraziamento particolare va all’ufficio tecnico, a tutti i cantonieri, gli elettricisti e gli operatori che ha vario titolo si sono adoperati per montare il palco e allestire l’area”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.