IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Albenga, Roberto Tomatis (Lega): “Delinquenza e spaccio continuano. Il sindaco faccia qualcosa”

“Metta in campo le forze necessarie a rendere la città più sicura”

Albenga. “Bene le norme per tenere pulita la città, ma in termini di lotta alla delinquenza e allo spaccio non ci siamo”. Parola del consigliere di minoranza della Lega di Albenga Roberto Tomatis che, pur partendo da un plauso al sindaco, non ha risparmiato un duro attacco all’operato dell’amministrazione.

“Faccio un plauso al sindaco Riccardo Tomatis per aver avviato la lotta agli incivili che lordano i carruggi e le piazzette cittadine dopo le serate di movida e, in accordo con SAT, potenzia il servizio di pulizia e lavaggio del centro storico, peraltro senza costi aggiuntivi a carico del Comune, – ha esordito il consigliere leghista. – Mi stupisce, però, che il primo cittadino sottovaluti e non sia ancora intervenuto in nessun modo per far si che oltre all’inciviltà, ad Albenga, cessi anche quel disordine pubblico che continua ad imperversare, indisturbato, in varie zone della città. Anche vedere tutti i giorni disordini, atti di vandalismo, risse, balordi e spacciatori che imperversano indisturbati a danno delle persone per bene è inciviltà, oltre ad essere reati”.

“La costante presenza in varie zone cittadine di gruppi di delinquenti che alimentano non solo risse, creando un clima di grande incertezza ma anche il mercato della droga che, ormai si è radicato da tempo ad Albenga, al punto da farla diventare una delle piazze più fervide della Riviera, sta mettendo a serio rischio la tranquillità di una località turistica che, per le sue ricchezze architettoniche, storiche e paesaggistiche, risulta tra le mete più gettonate da parte di turisti italiani e stranieri. E in un anno di forte crisi economica in cui il settore turistico risulta tra quelli più penalizzati, non ci si può permettere che la mancanza di ordine pubblico possa danneggiare l’immagine della nostra città”, ha aggiunto.

“Torniamo pertanto nuovamente a fare appello al sindaco Tomatis a mettere in campo, con la stessa rapidità con cui ha messo mano all’inciviltà di chi sporca le vie della nostra bella città, le forze necessarie per renderla anche più sicura”, ha concluso Tomatis.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.