IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Albenga, al via la sostituzione di oltre 10 metri di tubo fognario in via Carpaneto foto

Il consigliere Radiuk: "Quest'intervento rappresenta il grande lavoro che sta facendo SCA sul nostro territorio"

Albenga. Continuano gli interventi sul territorio promosso da Sca in stretta collaborazione con l’amministrazione comunale di Albenga.

Nella giornata di oggi i tecnici stanno operando in via Carpaneto al fine di risolvere una problematica che, purtroppo, periodicamente si verificava nella zona. Il tubo degli scarichi fognari presene sotto il pontino della provinciale Albenga-Casanova Lerrone presente nella zona perdeva da tempo a fasi alterne (a seconda del numero di abitanti).

A seguito di un aggravamento delle condizioni del tubo si è provveduto alla sua sostituzione. L’intervento prevede in particolare la rimozione di oltre 10 metri di tubo e la messa in posa di uno di nuova generazione, che garantirà una durata migliore, minori perdite e, quindi, una maggiore sicurezza ambientale.

Afferma il consigliere comunale Raiko Radiuk: “Quest’intervento rappresenta il grande lavoro che sta facendo SCA sul nostro territorio, e posso personalmente dire che sulle frazioni di Lusignano e San fedele stiamo effettuando tanti interventi importanti in questi mesi. Ringrazio la società e tutti gli uomini che stanno lavorando con serietà”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.