IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Albenga, al via la lotta contro gli “incivili”: aumentano controlli e lavaggi nei vicoli del centro storico

L'assessore all'ambiente Gianni Pollio: “Purtroppo c'è qualche 'inguaribile selvaggio' che non vuole capire"

Più informazioni su

Albenga. L’amministrazione ingauna in accordo con SAT potenzia il lavaggio dei vicoli del centro storico che avverrà quotidianamente e senza costi aggiuntivi per il Comune.

La decisione è stata presa dopo che, terminato il periodo di lockdown, il centro storico di Albenga si è confermato il cuore della movida, non solo ingauna, ma del comprensorio. Molti, infatti, i cittadini e i visitatori che hanno scelto e continuano a scegliere la città delle torri (in particolare il centro storico, con i suoi splendidi e particolari locali) per passare le proprie serate. Questo aspetto – senza dubbio positivo non solo per il tessuto economico della città, ma anche per la sicurezza – comporta, tuttavia, inconvenienti. Alcuni dei vicoli, infatti, vengono “utilizzati” come orinatoi da persone che mostrano, purtroppo, di non aver senso civico e rispetto per i beni comuni.

A fronte di ciò l’amministrazione, oltre a disporre un potenziamento dei controlli da parte della Polizia Locale, in accordo con SAT ha stabilito un lavaggio quotidiano delle strade del Centro Storico nelle quali si manifesta questa problematica.

Afferma a tal proposito Marta Gaia consigliere delegato agli eventi e al centro storico: “Il nostro centro storico, e Albenga in generale, sta diventando sempre più una meta per turisti e residenti, anche di città vicine, che scelgono di passare la serata nei nostri locali.
Questo porta moltissimi vantaggi a tutto il tessuto economico della città ma alcune criticità, come spesso accade laddove vi è una movida serale, si riscontrano nel decoro urbano. Esortiamo tutti ad avere cura e rispetto di Albenga, nel frattempo come amministrazione abbiamo richiesto alla Sat di aumentare i servizi di pulizia in particolare del centro storico che sarà effettuata 7 giorni su 7 a rotazione in diverse zone e nel weekend si concentrerà maggiormente nei vicoli della Movida. Colgo l’occasione per ringraziare la Sat e in particolare Massimo Botta che, senza costi aggiuntivi per il Comune e quindi per la cittadinanza, ha organizzato questo servizio”.

L’assessore all’ambiente Gianni Pollio aggiunge: “Lavoriamo quotidianamente per mantenere Albenga più pulita. La SAT sta operando in tutta la città e ha dimostrato una grande attenzione per il nostro centro storico mettendosi immediatamente a disposizione per potenziare il lavaggio dei vicoli. Chiedo la massima collaborazione da parte di tutti i nostri concittadini e i visitatori. Se ognuno fa la sua parte potremo migliorare la nostra splendida città. Colgo l’occasione per ringraziare inoltre i cittadini albenganesi che stanno dimostrando di impegnarsi anche nella raccolta differenziata dei rifiuti. Purtroppo c’è ancora qualche ‘inguaribile selvaggio’ che non vuole capire, oppure vorrebbe metterci in difficoltà, ma non riusciranno perché gli albenganesi sono dei veri cittadini”.

Infine l’assessore alla Polizia Locale Mauro Vannucci aggiunge: “Avvisiamo la cittadinanza e i turisti che saranno aumentati i controlli da parte della polizia  locale per mantenere il decoro cittadino. A coloro che urineranno o sporcheranno la nostra città e che non raccoglieranno gli escrementi dei cani saranno comminate le sanzioni previste dalle normative in vigore”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.