Aiuto

Un supporto per le fasce più deboli: a Toirano apre uno sportello di ascolto per l’emergenza Covid

“Rivolto a tutti coloro che si sono trovati in situazioni di difficoltà e di disagio legate a bisogni emozionali”

Sportello ascolto Covid Toirano

Toirano. L’amministrazione comunale, cercando di dare un supporto anche morale alle fasce più deboli, ha pensato di istituire, insieme all’associazione Academy Etica, uno sportello di ascolto e di supporto rivolto “a tutti coloro che, durante questa emergenza, si sono trovati in situazioni di difficoltà e di disagio legate a bisogni emozionali”.

“Questa pandemia, – ha affermato il sindaco De Fezza, – è un momento che mai avremmo pensato di dover affrontare, ha cambiato per molti di noi la visione della vita. Ascoltare tutti i giorni la conta dei contagiati e il numero dei decessi ci ha fatto sentire come in guerra. Benché, rispetto ad altri paesi, si possa considerare ‘fortunata’, anche Toirano ha avuto le sue vittime”. 

“Siamo stati settimane intere chiusi in casa, per i nostri bambini niente scuola, giochi né amici. Gli anziani hanno dovuto cambiare le loro abitudini, e all’improvviso è stato negato anche a loro quel contatto sociale che prima, nella loro vita, non era mai mancato”.

“Tutto ciò ha avuto pesanti ripercussioni, non solo economiche, in ciascuno di noi, che hanno lasciato un segno indelebile e ci hanno costretti a cambiare improvvisamente abitudini quotidiane e modo di lavorare. Le difficoltà affrontate in questi mesi sono state tante, troppe”. 

“Questa amministrazione ha ritenuto importante aprire uno sportello di counseling affinché i cittadini possano parlare con qualcuno che sia in grado di aiutarli a superare questa esperienza o altre problematiche emozionali personali”, ha concluso il primo cittadino.

Contattando quindi il numero 329.4636184 sarà possibile avere informazioni e spiegazioni più dettagliate, nel rispetto della privacy.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.