IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Tpl Linea, approvato il bilancio 2019: “Mazzata lockdown, ma siamo riusciti a reggere e ripartire”

"Le prossime sfide rimangono assicurare oltre l’80% del servizio sulle diverse linee e proseguire percorso industriale di affidamento in house"

Savona. “Via libera all’unanimità dall’assemblea dei Soci di TPL Linea al bilancio di esercizio 2019, che conferma una situazione di solidità patrimoniale ma che al tempo stesso, a seguito delle pesanti conseguenze del periodo di lockdown nei mesi primaverili di quest’anno, consegna un 2020 con maggiori incertezze sul futuro”.

Lo hanno fatto sapere direttamente da Tpl dopo che, questa mattina, si è svolta la videoconferenza che ha riunito i comuni ed enti soci dell’azienda di trasporto pubblico locale del savonese.

Dopo le comunicazioni del presidente di Simona Sacone, il documento economico-finanziario relativo al 2019 è stato approvato all’unanimità dai Soci. Soddisfazione è stata espressa sia dal presidente, quanto dal direttore generale di TPL Linea Giovanni Ferrari Barusso: “E’ un bilancio positivo che dimostra il buon lavoro svolto sotto il profilo gestionale e organizzativo. Tuttavia, ora è indispensabile affrontare l’anno 2020, con tutte le sue criticità, avendo già ‘drenato’ quanto di positivo sia stato fatto nel 2019. Indubbiamente i dati economici dimostrano che l’emergenza Coronavirus ha rappresentato un colpo durissimo per l’azienda, ma abbiamo saputo rialzarci con forza e garantire un servizio in tutta sicurezza per la fase di riaperture e ripartenza. Motivo di orgoglio che si unisce al ringraziamento doveroso a tutto il nostro personale”.

“L’aspetto più positivo del risultato di esercizio del 2019 è rappresentato dal fatto che TPL Linea srl ha saputo reggere all’attuale situazione di crisi generale legata agli effetti del Coronavirus, senza fortunatamente intervenire con manovre sul personale (se non con il ricorso alla cassa integrazione). Non dimentichiamo, infatti, che abbiamo e stiamo ancora affrontando un contesto aziendale che ha visto una drastica riduzione dei ricavi e un parallelo aumento dei costi per l’attuazione delle norme igienico-sanitarie e di distanziamento per un trasporto pubblico locale in sicurezza. Per questo auspichiamo che a livello nazionale e regionale si possa attuare un piano strategico di intervento a sostegno del settore del trasporto pubblico locale su gomma”, hanno concluso i vertici di TPL Linea srl.

Ora per TPL Linea srl le prossime sfide rimangono quelle di “assicurare oltre l’80 per cento del servizio sulle diverse linee del savonese e proseguire il percorso industriale dell’affidamento in house”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.