Spettacolo nei cieli savonesi: i passaggi di meteoriti e satelliti - IVG.it
Osservazione

Spettacolo nei cieli savonesi: i passaggi di meteoriti e satelliti

Il resoconto degli avvistamenti e gli scatti della notte

Spotorno. “Questa notte nei cieli del savonese grande spettacolo della natura e della tecnologia umana, protagonisti tutti gli elementi naturali. Sono almeno quattro da inizio anno ad essere stati avvistati in Liguria: Iridium è un sistema di satelliti per telecomunicazioni, il cui nome deriva dall’elemento iridio che nella tavola periodica degli elementi è il 77”.

Il resoconto arriva da A.R.I.A. (Associazione Ricerca Italiana Aliena), sempre impegnata in speciali osservazioni celesti.

“I satelliti sono definiti a bassa quota o LEO (Low Earth Orbit) (780 km dalla superficie terrestre) ed offrono, grazie anche alla commutazione diretta effettuata a bordo, una qualità di trasmissione simile ai cellulari terrestri, limitando il ritardo in orbita geostazionaria o GEO – Geostationary Earth Orbit (posizionati a circa 36.000 km dalla superficie terrestre). E poi un doppio passaggio dello Starlink di Elon Musk, bellissimi gli scatti ad opera di due ragazzi torinesi ìin vacanza sulle coste Liguri precisamente a Spotorno, Davide Castiello e Luca Zonca, grazie ai quali si può osservare il famoso trenino di Elon Musk sopra l’isola di Bergeggi!” aggiunge il fondatore dell’associazione, il savonese Angelo Maggioni.

“Il doppio passaggio composto da almeno una sessantina di satelliti ognuno, che come sempre ha acceso le fantasie di chi vedeva una invasione aliena, e non sono mancate le segnalazioni riguardo ad ufo ma tutte riconducibili al trenino di satelliti. Una notte ricca di eventi e di emozioni gli unici assenti all’appello erano loro, i Marziani, seppur la Liguria sia una regione considerata “calda” a riguardo di presenze di oggetti volanti non identificati”.

“La cam di monitoraggio di A.R.I.A fondata dall’ufologo Angelo Maggioni, da Antonio Bianucci e Giuseppe Paulon, con la collaborazione dell’ex M.llo dell’A.M.I (Aeronautica Militare Italiana) e dell’ex B.re CC Michele Manzoni, ha immortalato i vari eventi che si sono susseguiti durante la notte, dalla meteora agli Iridium ad oggetti non meglio identificati per finire con il doppio passaggio dello Starlink” conclude.

VIDEO

leggi anche
  • Tutto spiegato
    “Strane luci” nei cieli savonesi, l’ufologo Maggioni spegne le fantasie: “Invasione aliena rimandata”
    Generica
  • Oggetti non identificati
    L’ufologo Maggioni: “A Savona molti avvistamenti perchè vicini all’Area 51 italiana”
    Savona , ancora teatro di strani avvistamenti
  • Occhi al cielo
    Celle Ligure, avvistato un meteorite questa mattina intorno alle 10.30
    Meteora
  • Passaggio
    Frammento di asteroide avvistato nei cieli savonesi: “Un bagliore e via verso il mare”
    asteroide

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.