Pulizia

Savona si prepara a smaltire detriti nel mare: sottoscritto protocollo d’intesa fra Comune e Autorità portuale

Caprioglio: "Importante progetto di qualità ambientale"

Generica

Savona. Sottoscritto il protocollo d’intesa fra il Comune di Savona e l’Autorità di Sistema Portuale per lo sviluppo di un’azione pilota nell’ambito del progetto “Quali porti” a valere sul II avviso del programma Italia – Francia Marittimo 2014/2020 asse 2 lotto 2.

“Si tratta di un nuovo e importante progetto di qualità ambientale – dichiara il sindaco di Savona Ilaria Caprioglio – La proposta progettuale del Comune di Savona ha come obiettivo lo smaltimento dei piccoli detriti galleggianti (comprese le microplastiche), ma anche oli, carburanti e detergenti che insistono sul pelo libero della superficie marina ed il monitoraggio della qualità dell’acqua e dell’aria nella zona individuata”.

“Tale proposta, individuata come azione pilota del progetto, prevede la sperimentazione di soluzioni tecniche innovative da collocare nei pressi dei moli e delle banchine del porticciolo turistico della vecchia Darsena di Savona” conclude il primo cittadino.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.