Intervento

Savona, 6 mln di euro per la messa in sicurezza del rio Molinero

Il Comune di Savona ha presentato il progetto alla Regione per accedere ai finanziamenti

Allerta meteo 15 novembre

Savona. Il Settore Lavori Pubblici del Comune di Savona ha presentato alla Regione Liguria il progetto per gli interventi di mitigazione del rischio idraulico sul rio Molinero nel tratto compreso tra via Bonini ed il rilevato ferroviario che ammontano ad un costo complessivo di 6 milioni di euro.

Questi lavori sono stati suddivisi in 5 lotti per poter di accedere meglio ai finanziamenti.

“Vista la pericolosità del rio con possibilità di inondazione in situazioni di forti piogge, si rende necessario intervenire sostanzialmente in due aree: quella di foce compresa tra il rilevato ferroviario e il mare e l’area compresa tra il Campus Universitario ed il rilevato ferroviario per mitigare il rischio idraulico e mettere in sicurezza un intero quartiere come quello di Legino” affermano da Palazzo Sisto.

Il progetto per il rio Molinero, che ha creato non poco allarmismo nel corso delle allerte meteo dello scorso autunno, rientra nel piano dell’amministrazione comunale savonese di messa in sicurezza dei corsi d’acqua savonesi per prevenire il rischio di alluvioni.

leggi anche
Generico settembre 2021
Cantiere aperto
Lavori sul rio Molinero di Savona, sopralluogo dell’assessore Giampedrone: “Entro fine anno altri 1.2 mln per completare l’opera”

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.