Sanità

Privatizzazione ospedali, PD: “Catena di errori. Regione renda funzionali i presidi di Albenga e Cairo”

"Trasformiamo il nosocomio di Cairo in un ospedale di area disagiata"

ospedale cairo

Albenga/Cairo Montenotte. “La privatizzazione degli ospedali di Albenga e Cairo messa in atto dalla giunta Toti è una storia a tappe fatta di pasticci e sbagli clamorosi. E le motivazioni pubblicate ieri dal Tar in merito alla sentenza dei giorni scorsi che accoglie il ricorso del Policlinico di Monza contro l’assegnazione all’Istituto Galeazzi sono la dimostrazione lampante di questa catena di errori”.

A dichiararlo è il gruppo regionale Pd, che continua: “Tutto è iniziato con il bando del 23 febbraio 2018 per la procedura di evidenza pubblica per l’affidamento a privati degli ospedali di Albenga, Cairo Montenotte e Bordighera, che un anno dopo ha portato all’assegnazione della gestione dei nosocomi di Albenga e Cairo all’Istituto Ortopedico Galeazzi (Gruppo San Donato di Milano). Il mese seguente, marzo 2019, il Policlinico di Monza, che aveva partecipato al bando pubblico, ha fatto ricorso al Tar”.

“Il Tribunale amministrativo ligure, nel luglio scorso, ha accolto tale ricorso, ma il 19 dicembre 2019, la commissione di gara, ha nuovamente assegnato la gestione dei due ospedali al Galeazzi. A questo punto, nel febbraio scorso, il copione si è ripetuto uguale a prima: il Policlinico di Monza ha fatto ricorso e il 5 giugno scorso il Tar ha, ancora una volta, gli ha dato ragione – aggiungono dal Pd – Adesso ci troviamo in una situazione di stallo totale. Nel frattempo, durante l’emergenza Covid19, la giunta regionale ha pensato bene di chiudere l’ospedale di Cairo Montenotte, causando un danno enorme agli abitanti della Val Bormida”.

“A questo punto, vista la totale incapacità della maggioranza di centrodestra, chiediamo, come abbiamo fatto sin dall’inizio di questa vicenda, di fare marcia indietro e bloccare la privatizzazione degli ospedali di Cairo e Albenga, assegnando piena funzionalità ai due presidi sanitari. Inoltre rilanciamo la proposta di trasformare il nosocomio di Cairo in un ospedale di area disagiata. Chiediamo infine, come sollecitato dal consigliere Righello in questi giorni, di convocare in commissione sanità l’assessore, Alisa, Asl 2 e i rappresentanti dei lavoratori della sanità per discutere di questa proposta” concludono dal gruppo ligure Pd.

leggi anche
ospedale cairo
Affondo
Privatizzazione ospedali, Cgil savonese: “Un disastro, investimenti e gestione pubblica”
Privatizzazione degli ospedali, l'assegnazione temporanea
Le motivazioni
Privatizzazione ospedali, dal Tar bocciatura totale per il Galeazzi: ”Business plan irrealizzabile, stime del tutto inattendibili”
privatizzazione ospedali apertura buste tecniche
Prese di posizione
Privatizzazione ospedali, Melis (M5S): “Piano scritto male, portato avanti malissimo e conclusosi peggio”
ospedali albenga cairo
Lettera aperta
“Privatizzazione ospedali Albenga e Cairo decisa da qualche ‘diavoletto’, cittadini basiti”
ospedale albenga generica
Visioni diverse
Privatizzazione ospedali, l’accoglimento del ricorso “spacca” la politica: le reazioni
ospedale albenga generica
Contromossa
Privatizzazione ospedali, Toti: “Faremo ricorso al Consiglio di Stato”
ospedale di albenga
Dubbi
Privatizzazione ospedali, Ardenti vs Tar: “Turisti in Liguria per le vacanze, perché non per operarsi?”
Franco Vazio
Commento
Privatizzazione ospedali, Vazio (Pd): “Una vergogna, una cascata di milioni per i privati a danno della sanità pubblica”
tiziana saccone sede partito democratico
Urgenza
Regione, PD: “Necessario discutere sulla riapertura dei Cup e su come evitare la privatizzazione degli ospedali di Albenga e Cairo”
ospedale albenga
Sanità
Albenga, Pd plaude il sindaco per l’ambulatorio vaccinale: “Ora lottiamo per l’ospedale pubblico”
ospedale cairo
Atti concreti
Ospedale di Cairo, gruppo Pd in Regione: “Fdi vuole il pronto soccorso? Allora voti la nostra mozione”

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.