IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Prima preghiera post lockdown nel centro islamico di Albenga foto

Consentito un massimo di 160 persone

Albenga. Si è svolta domenica 31 maggio la prima preghiera nel centro culturale islamico di Albenga.

La comunità, che ricordiamo aver partecipato attivamente alla lotta contro il Coronavirus anche attraverso una importante donazione (circa10 mila euro devoluti all’Ospedale Santa Maria di Misericordia), ha ripreso la propria attività adottando tutte le misure necessarie al mantenimento del distanziamento sociale.

In particolare è fatto obbligo ai fedeli di mantenere la distanza di un metro gli uni dagli altri, di entrare nel centro culturale con indosso mascherine e guanti, inoltre viene misurata la temperatura corporea che non deve superare i 37,5 °.

All’interno del centro è presente il gel igienizzante per le mani e il numero di fedeli che possono essere presenti contemporaneamente negli spazi del centro è contingentato.

Sulla base degli spazi, infatti, il centro può accogliere un numero massimo di 160 persone.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.