Pietra, il Covid non ferma la "Stella" di Ranzi: il 14 giugno l'Infiorata del Corpus Domini - IVG.it
Colori e profumi

Pietra, il Covid non ferma la “Stella” di Ranzi: il 14 giugno l’Infiorata del Corpus Domini fotogallery

Alcuni cambiamenti e limitazioni, ma la manifestazione ricca di storia è pronta a ritornare

Il Covid non ferma la tradizionale “Stella” di Ranzi

Pietra Ligure. Limitazioni e restrizioni, dovute all’emergenza Covid-19 ancora in atto in tutta Italia, saranno rispettate. Ma non riusciranno ad impedire la tradizionale Infiorata di Ranzi, che cade annualmente in occasione della solennità del Corpus Domini. 

È questo, in sintesi, il messaggio degli organizzatori che, nonostante il momento particolare, hanno deciso comunque di realizzare la manifestazione ricca di storia, anche come segnale di speranza e di ripartenza. L’appuntamento è per domenica 14 giugno. 

La tradizione imporrebbe la realizzazione di 3 diverse infiorate in altrettanti sagrati e nelle piazze (piazzetta antistante la cappella della Santissima Concezione, di Sant’Antonio e di Santa Libera), ma a causa delle limitazioni Covid, ne sarà realizzata solo una. 

Il Covid non ferma la tradizionale “Stella” di Ranzi

Avrà una dimensione di circa 20 metri quadrati, sarà composta da fiori freschi e troverà dimora di fronte alla chiesa di San Bernardo Abate. E sarà, come di consueto, un mosaico dai colori sgargianti e dai delicati profumi dei fiori di campo che vengono raccolti e sminuzzati uno ad uno dal minuzioso e lungo lavoro degli abitanti della piccola frazione pietrese.

All’interno della chiesa, invece, sarà allestito una sorta di pannello riportante un disegno particolare: iniziativa identica sarà realizzata in tutta Italia, replicata in tutti i Comuni dello Stivale soci di Infioritalia. Domenica sera, poi, seguiranno la messa (orario non ancora ufficializzato) e la benedizione. Stop, invece, alla tradizionale processione, vietata dalle nuove normative per l’emergenza Coronavirus. 

Il ristorante il Capanno di Ranzi, infine, in occasione della “Stella”, ha messo a punto un menù molto particolare, incentrato ovviamente sui fiori. 

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.