Ostetricia e punto nascite a Pietra, Melis (M5S): “La regione si è impegnata a mantenere i reparti” - IVG.it
No al trasferimento

Ostetricia e punto nascite a Pietra, Melis (M5S): “La regione si è impegnata a mantenere i reparti”

“Vigileremo affinché alle parole seguano i fatti”

ospedale santa corona

Pietra Ligure. “In Consiglio Regionale abbiamo appreso che Regione Liguria intende mantenere Ostetricia e Punto nascite all’ospedale Santa Corona di Pietra Ligure, nel rispetto degli standard di sicurezza doverosamente necessari per questo tipo di attività”.

Lo ha dichiarato Andrea Melis del Movimento 5 Stelle che ora, ottenuto quanto richiesto, garantisce “massima attenzione affinché alle parole seguano i fatti”. 

“Lo scorso 27 marzo, – ha proseguito l’esponente pentastellato, – la stampa locale aveva dato notizia dell’imminente trasferimento del reparto di ostetricia e punto nascite dall’ospedale Santa Corona di Pietra Ligure all’ospedale San Paolo di Savona. La notizia, come era ovvio, ha destato subito grande preoccupazione nella popolazione. Abbiamo immediatamente chiesto chiarimenti all’assessorato alla Sanità e oggi, con ritardo, in Consiglio è arrivata la risposta”.

“Ci soddisfa che sia stata accolta la nostra preoccupazione: vigileremo affinché la promessa sia mantenuta nei fatti. Al nosocomio pietrese sia assicurato al più presto la completa riattivazione dei due reparti e sia parimenti resa performante l’intera struttura”, ha concluso Melis commentando la risposta dell’assessore in merito all’interrogazione.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.