IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Ospedali Albenga e Cairo Montenotte, Melis (M5S): “Fallimento della politica sanitaria targata Toti-Viale”

Il politico: "Si rivaluti una volta per tutte la decisione di privatizzare, puntando sul pubblico"

Regione. “È la solita storia e francamente ormai la misura è colma: in Liguria, è in atto una guerra tra colossi della sanità privata per aggiudicarsi una fetta della torta sanitaria regionale e a pagarne le conseguenze saranno ancora una volta i cittadini, che assistono inermi a queste schermaglie combattute sulla loro pelle”.

A dichiararlo è il consigliere regionale Andrea Melis, che specifica: “Questa mattina, infatti, il Tar ha accolto il ricorso del Policlinico di Monza: pomo della discordia, il bando per l’assegnazione della gestione degli ospedali di Albenga e Cairo Montenotte, vinta a suo tempo dall’Istituto Galeazzi”.

Avevamo più volte cercato di sensibilizzare la giunta in merito: in via generale, la privatizzazione della sanità non è mai la via maestra; nel particolare, il ricorso a suo tempo presentato dal Policlinico, al netto dell’esito odierno, avrebbe solo procurato ritardi e disservizi nell’erogazione delle cure di cui hanno bisogno i cittadini” afferma Melis.

Poi riprende: “Ora, se Regione dovesse assegnare la gestione dei due ospedali al Policlinico di Monza, c’è il rischio che la vicenda si trascini ulteriormente: il Galeazzi potrebbe presentare un controricorso al Consiglio di Stato del gruppo Galeazzi. Causando ulteriori disagi cui ormai avremmo voluto vedere porre in atto soluzioni: i nosocomi di Albenga e Cairo, oltre a essere sotto organico, sono fermi negli investimenti, con una programmazione sanitaria insufficiente”.

Si rivaluti una volta per tutte la decisione di privatizzare, puntando sul pubblico. Sappiamo bene che i due ospedali, con l’entrata in campo dei privati, corrono il rischio di un impoverimento dei servizi essenziali (tra cui i pronto soccorso) a favore di reparti assai più remunerativi. L’ostinazione con cui la giunta persegue questa strada dimostra ancora una volta, semmai ce ne fosse bisogno, che politica sanitaria targata Toti-Viale (con Locatelli) è fallimentare” conclude Melis.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.