IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Ospedale Cairo, sabato flash mob davanti al Comune per chiedere la riapertura del punto di primo intervento

Iniziativa del Comitato Sanitario Locale Valbormida in concomitanza con il consiglio comunale

Cairo Montenotte. Un flash mob davanti al Comune, contemporaneamente allo svolgimento del consiglio comunale, per “appoggiare” la mozione delle minoranze che chiede la riapertura del Punto di Primo Intervento dell’ospedale di Cairo Montenotte. A proporlo il Comitato Sanitario Locale Valbormida, sabato 20 giugno alle 8.30 del mattino.

“L’intera popolazione della Valbormida – spiegano – è insoddisfatta delle risposte avute dalla Regione per quanto riguarda il funzionamento dell’Ospedale di Cairo Montenotte, che non offre alcuna garanzia sui servizi necessari per la valle, riducendo il P.P.I ad un ‘grande ambulatorio’ aperto 12 ore e dimenticando volutamente che il 29 marzo 2016 il consiglio regionale ha approvato l’apertura del P.P.I di Cairo Montenotte sulle 24 ore”.

Tutto ciò ha indotto il comitato “ad organizzare un flash Mob di fronte al Comune in occasione del consiglio comunale di Cairo Montenotte, per ricevere dalle istituzione notizie in merito alla mozione, a quali azioni intendano perseguire tutte le amministrazioni dei 19 comuni della Valle sulle sorti dell’Ospedale e, soprattutto, in quali tempi”.

“Invitiamo tutti a partecipare nell’assoluto osservanza delle misure anti Covid – è la raccomandazione – e cioè rispettando le dovute distanze ed indossando la mascherina per la propria protezione e per il rispetto da chi ci sarà accanto. Intendiamo dimostrare la nostra disapprovazione per dimostrare a tutte le forze politiche che la popolazione della Valbormida esige rispetto;
invitiamo tutte le parti a fare fronte comune, senza divisioni o protagonismi. Proteggiamo e garantiamo insieme la salute di tutti i valbormidesi”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.