IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Noli, chiusa via Poggio per lavori e scatta il nuovo piano parcheggi

Dal 1 luglio nuove tariffe e regolamentazione della sosta

Noli. Entrerà in vigore meroledì 1 luglio il nuovo piano parcheggi del Comune di Noli, uno dei punti programmatici dell’amministrazione guidata da Lucio Fossati: prevista una tessera annuale per i residenti con sconti e agevolazioni, così come per i titolari delle attività produttive. Tariffe forfettarie anche per seconde case e ospiti di strutture ricettive.

Oltre a quelli attualmente già in funzione, saranno azionati i parcometri anche in Piazza Aldo Moro; Largo Pastorino; Via Fiumara; Via Poggio; Piazzale Rosselli; Piazza San Francesco; Piazzale Mons. Vivaldo; Via alla Stazione.

Quanto ai parcheggi liberi e gratuiti restano quelli dall’ex tracciato ferroviario, quelli lungo la via Aurelia e nei tratti della provinciale Noli-Voze.

Il nuovo piano era stato oggetto di aspre critiche da parte della minoranza consiliare: la tariffa giornaliera passerà da 1,80 euro all’ora a 2,00 euro l’ora, oltre al fatto che sono stati tolti i parcheggi liberi nel centro abitato di Noli e trasformati in stalli blu, come Piazza Aldo Moro e Largo Aldo Pastorino.

Il sindaco Lucio Fossati aveva respinto le polemiche, parlando di piano necessario nell’ottica di una regolamentazione dei parcheggi e della stessa mobilità nel territorio nolese, indicando le misure previste per residenti, attività produttive e settore turistico: “Era nostra intenzione iniziare già dal 1 maggio, ma con l’emergenza Covid abbiamo preferito rimandare l’entrata in vigore del nuovo piano” sottolinea lo stesso primo cittadino nolese.

via poggio noli

E sul fronte della viabilità oggi il Comune ha annunciato che per tutta la settimana Via Poggio sarà chiusa al traffico per lavori nella galleria che sbocca nella ex stazione ferroviaria: per scendere da Piazza Aldo Moro occorre percorrere la Fiumara fino al ponte della Torre di San Giovanni e svoltare in Via Cavalieri di Malta. L’accesso in Via Poggio è possibile soltanto a scendere, “lato monte”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.