IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Mancato soccorso di un capriolo a Vezzi, Enpa risponde: “Quel recupero di competenza della Regione”

La risposta all'appello di Federica

Più informazioni su

Savona. L’Enpa di Savona risponde alla lettera inviata alla nostra redazione da Federica in merito a un mancato soccorso di un capriolo in difficoltà a Vezzi, in quanto il telefono dell’ente di protezione animali savonese era risultato spento o non raggiungibile.

L’Enpa risponde così all’appello di Federica: “Ha ragione la signora a lamentarsi del mancato soccorso di un capriolo a Vezzi ma sbaglia bersaglio. Il recupero degli ungulati (caprioli, daini e cinghiali) è affidato dalla Regione Liguria agli ambiti territoriali di caccia. La protezione animali recupera e cura – come IVG.it pubblica spesso – tutti gli altri animali selvatici feriti o in difficoltà, più di tremila l’anno scorso (con un cellulare reperibile tutti i giorni dalla 9 alle 19); e ciò pur essendo un’associazione privata e non governativa di volontariato, che spesso lancia, con scarsissimo esito, appelli agli animalisti affinchè diano una mano in questa impresa enorme; e che invece, come in questo caso, riceve critiche ingiuste e fuori luogo, quindi cornuta e mazziata”.

“Chissà come se la rideranno il presidente della Regione e l’assessore all’agricoltura, se e quando leggeranno la lettera della signora Federica. Spetta infatti alla Regione – come Enpa scrive da anni su tutti i giornali – organizzare il recupero e la cura della fauna selvatica e, se come in questo ed altri casi ha funzionato male, è a loro che bisognerebbe indirizzare le accuse e non a noi, che non sappiamo più come fare per far fronte agli impegni e alle spese. I volontari dell’Ente Nazionale Protezione Animali, sezione e non sessione, di Savona” concludono dall’Enpa.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.