IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

L’addio a Giancarlo Vadora, il ricordo del sindaco De Vincenzi: “Amministratore capace e rigoroso”

"Abbiamo condiviso tanti progetti e azioni comuni"

Pietra Ligure. “Addio a Giancarlo Vadora, sindaco di Borgio Verezzi dal 2001 al 2011, al quale mi legava stima e affetto personale e con il quale ho condiviso tanti anni di mandato amministrativo, collaborando proficuamente per il bene delle nostre due cittadine”.

Questo il ricordo commosso del sindaco di Pietra Ligure Luigi De Vincenzi sulla scomparsa dell’ex primo cittadino di Borgio Verezzi avvenuta ieri dopo una lunga malattia contro la quale ha lottato fino alla fine.

“Amministratore capace e rigoroso, contemporaneamente sindaci di due paesi confinanti per sette anni, abbiamo dialogato costruttivamente e insieme abbiamo lavorato a progetti comuni, concertato scelte e condiviso pensieri e azioni” aggiunge De Vincenzi.

“Alla moglie Jose e ai figli Elena e Enrico le condoglianze mie personali, della mia amministrazione e di tutto il Consiglio comunale” conclude.

Per la giornata di domani, mercoledì 1 luglio, si terranno i funerali, alle ore 10.00, presso la chiesa Redentore di Borgio Verezzi: non mancheranno altri amministratori ed ex amministratori locali del comprensorio e del savonese che con Vadora hanno lavorato e collaborato in dieci anni di vita politico-amministrativa.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.