IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

La scuola primaria “F. Bruno” di Stellanello vince il Concorso Nazionale Rodari 2020 foto

Gli alunni hanno presentato il modellino di un cratere lunare e il racconto "Alla scoperta di Irenallitas"

Più informazioni su

Stellanello. Venerdì 29 maggio le insegnanti della Primaria “F. Bruno” di Stellanello hanno ricevuto notizia della vincita della Scuola al Concorso Nazionale “Il Teatro è un tandem – 100 anni Gianni Rodari”, organizzato dal Teatro Verde di Roma, con la partecipazione del MIUR (Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca”).

Il Concorso aveva lo scopo di celebrare i 100 anni dalla nascita del poeta Gianni Rodari e i 50 anni dal primo allunaggio. Gli studenti delle scuole di ogni ordine e grado di tutt’Italia, con il supporto dei loro insegnanti e con l’utilizzo di vari materiali messi a disposizione, sono stati invitati a realizzare racconti, mappe, plastici, video, prodotti multimediali sull’argomento “Geografia Fantastica della Luna”.

Gli alunni della Scuola di Stellanello hanno ricevuto il Premio per le Primarie presentando il plastico/modellino di un cratere lunare ed il racconto esplicativo “Alla scoperta di Irenallitas”.

La Giuria, composta da Maria Teresa Rodari, Veronica Olmi (direttore artistico), Giulia Serinelli (MIUR), Paolo Marabotto (storico dell’Arte, illustratore e autore per l’infanzia, premio Andersen,, docente Università La Sapienza Roma), Catia Fierli (insegnante), Zenone Benedetto (regista, autore, attore), Fabio Magnasciutti (illustratore, vignettista), ha così motivato il premio: “Per aver sintetizzato in un’opera plastica, l’apporto di diverse discipline scientifiche ed umanistiche, arricchite da una concreta coscienza ambientalista, in uno spirito creativo tipicamente rodariano.”

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.