Spettacolo

La balena “Codamozza” dà spettacolo e incanta nel mare di Alassio

Acqua cristallina, isola Gallinara sulla sfondo e lei, che sembra "accarezzare" il mare: è stata avvistata e filmata di fronte ai bagni Zito

Alassio. È partita dalla Sicilia, ha attraversato di fatto tutto lo Stivale e, nelle ultime 24 ore, è stata avvistata a Voltri e ad Alassio. Si tratta di “Codamozza”, la balenottera divenuta simbolo di speranza e tenacia, la cui lunghissima traversata è stata seguita con vivo interesse da tantissimi italiani. 

È stata battezzata così a causa di una grave menomazione alla pinna caudale, provocata forse da una collisione con una imbarcazione. Un incidente che ha portato gravi conseguenze: non può più alimentarsi in profondità e per questo è molto magra e deperita.

Ma, nonostante i problemi, è riuscita comunque a raggiungere il Santuario dei Cetacei, che si estende nel mar Ligure e nel nord Tirreno, un’area protetta dove si concentrano balene, delfini e capodogli.

Questa mattina è stata avvistata e ripresa ad Alassio, di fronte ai Bagni Zito e ha letteralmente rapito l’attenzione di cittadini e turisti mentre nuotava a pelo d’acqua. Tanti i curiosi che si sono radunati sulla battigia e sul lungomare per ammirarla. 

Il video è stato realizzato proprio dai titolari dello stabilimento alassino. È poco nitido perchè le riprese sono state fatte da lontano, dalla spiaggia, e “Codamozza”, che sembra apparire e scomparire sulla superficie dell’acqua, è quasi mimetizzata tra le barche al largo che, nonostante la vicinanza, non sono però sembrate un problema per il grosso cetaceo. 

Ma non si tratta dell’unica “tappa savonese” della giornata. Segnalazioni sono arrivate alla redazione di IVG.it anche da Laigueglia e Finale Ligure ma, soprattutto, da Savona, con un magnifico video registrato nel porto da Ambrogio Gino Costa, che vi proponiamo qui sotto.

Sempre nelle ultime 24 ore, infine, è stato segnalato anche un avvistamento della balena anche a Voltri, nelle vicinanze del porto, nello stesso specchio di mare che i nei mesi scorsi aveva ospitato la famiglia sperduta di orche (il video in copertina, realizzato da Liguria Nautica, fa riferimento proprio all’avvistamento genovese).

Più informazioni
leggi anche
Codamozza
Impresa
La balena “Codamozza” al largo di Finale Ligure, viaggio lunghissimo dalla Sicilia
Codamozza
Attenzione
Codamozza nel Santuario dei Cetacei, Enpa: “Buona fortuna, in Pelagos nessuna tutela per questi animali”
zifi odontoceti
Spettacolo
Altro splendido avvistamento al largo di Finale Ligure: tre odontoceti “Zifio Odontoceti”
Coppia di Cetacei in visita al porto di Vado
Spettacolo
Coppia di cetacei “in visita” al porto di Vado Ligure
squalo
Paura
Avvistato uno squalo bianco nel Mar Ligure: l’incontro con un esemplare di cinque metri

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.