Allerta meteo: su ponente e entroterra prorogata fino alle 24, a levante fino a domani - IVG.it
Temporale

Allerta meteo: su ponente e entroterra prorogata fino alle 24, a levante fino a domani fotogallery

Al momento le piogge più intense stanno interessando la zona di Loano: in un'ora più di 90 mm

Agg. ore 18.30 – Anche per quanto riguarda il ponente arriva una proroga dell’allerta: sulla costa da Andora a Noli e nell’entroterra non terminerà più alle 20 bensì a mezzanotte. A levante (da Spotorno a Varazze) era già arrivata nel primissimo pomeriggio una proroga fino a domattina alle 8.

Continua la fase di instabilità, localmente anche forte, sulla Liguria. Finora è stato proprio il Ponente ad avere le cumulate maggiori del passaggio perturbato in atto, caratterizzato da fenomeni temporaleschi localizzati, seppure a volte molto intensi. Nelle ultime 12 ore a Verzi (Loano) sono caduti 156.6 millimetri di pioggia, con una cumulata oraria di 91.6 millimetri. Colle del Melogno ha finora raccolto 132.6 millimetri (64.8mm in un’ora), Ferrania (Cairo Montenotte) 100.4mm, Monte Settepani (Osiglia) 98mm, Mallare (Savona) 82.2mm (40.2mm in un’ora).

Liguria. E’ in atto l’atteso peggioramento delle condizioni meteo sulla Liguria. Le precipitazioni stanno interessando il Ponente della regione (la situazione più critica a Loano, CLICCA QUI) ma i fenomeni si estenderanno gradualmente anche al resto del territorio.

Alla luce delle valutazioni sulla situazione in atto e delle ultime uscite modellistiche Arpal ha prolungato per lacune zone l’allerta meteo gialla per temporali. Se sulla costa di ponente (da Andora a Noli) e nell’entroterra valbormidese il termine dell’allerta è confermato alle ore 20, per la costa di levante (da Spotorno a Varazze) si è deciso di prolungarla fino alle 8 di domani mattina, domenica 14 giugno. L’allerta interessa i bacini piccoli e medi di tutte le zone.

La Liguria è interessata da una nuova perturbazione che la attraverserà da Ponente a Levante. Da questa mattina sono in atto precipitazioni con intensità generalmente moderate, in particolare nel savonese; localmente, però, si sono registrati fenomeni temporaleschi di intensità forte o molto forte. I dati (aggiornati alle 13) segnalano la pioggia caduta alla stazione Omirl di Verzi Loano dove in un’ora la cumulata è stata di ben 91.6 millimetri (55.2 in 30 minuti, 33 in 15 e 13 in 5 minuti con una cumulata totale di 138.6 millimetri). Queste precipitazioni hanno provocato la fuoriuscita nella sezione a monte del torrente Nimbalto a Loano. Altre cumulate orarie di rilievo sono quelle di Colle del Melogno (64.8 millimetri), Mallare (40.2), Monte Settepani (39.0), Ferrania (37.4). Rovesci e temporali anche forti interessano ora il resto dell’entroterra savonese e l’imperiese mentre, nelle prossime ore, coinvolgeranno anche il centro della regione e, poi il Levante dove indugeranno fino alla tarda mattinata di domani, domenica 14 giugno. I fenomeni saranno, invece, in esaurimento a Ponente dalla serata di oggi, sabato 13.

Ecco i fenomeni più importanti indicati nell’avviso meteorologico emesso questa mattina da Arpal:

OGGI SABATO 13 GIUGNO: Il passaggio di una perturbazione porta rovesci e temporali forti e persistenti associati a precipitazioni di intensità generalmente moderata su AD in estensione nelle prossime ore alle restanti zone (BCE). I
quantitativi cumulati di pioggia a fine giornata saranno ovunque significativi ed i fenomeni saranno in esaurimento la sera a Ponente. Venti a tratti forti nelle ore centrali con raffiche da Sud, Sud-Est 50-60 km/h sui crinali di tutte le zone e sui capi esposti di A.

DOMANI DOMENICA 14 GIUGNO: Piogge, rovesci e temporali sul centro-Levante in esaurimento. Su BE le piogge cesseranno già nelle ore notturne ma la probabilità di rovesci e temporali forti resterà elevata fino alle prime ore del mattino; su C sono attese piogge moderate nella notte con cumulate complessive che raggiungeranno valori elevati e possibili rovesci o temporali forti fino alla tarda mattinata.

DOPODOMANI LUNEDI’ 15 GIUGNO: nulla da segnalare

Nelle immagini la cartina con le zone coinvolte dall’allerta e quella con la distribuzione delle piogge nelle ultime 12 ore che evidenzia le zone con le precipitazioni più intense e consistenti.

Più informazioni
leggi anche
  • Pioggia in arrivo
    Weekend di temporali, sabato allerta gialla su tutta la provincia
    allerta gialla
  • Che tempo farà
    Meteo: sabato di pioggia e allerta gialla, domani miglioramento
    Generica
  • Situazione difficile
    Maltempo, a Loano il Nimbalto fa paura: allagate via Trexende e il parcheggio di piazza Cadorna
    piazza cadorna allagata
  • Danni maltempo
    Pietra Ligure, frana la strada che porta a Castagnabanca: 25 persone isolate
    castagnabanca frana
  • Ancora problemi
    Maltempo, continuano i disagi: a Boissano interrotta via San Paolo, smottamento tra Cosseria e Millesimo
    Maltempo, allagamenti e frane anche a Boissano e in Valbormida
  • Maltempo
    Frana a Castagnabanca, il sindaco di Pietra Ligure: “Situazione molto difficile”. Toti: “Serviranno giorni”
    frana castagnabanca

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.